Mendel dei libri

Voto medio di 1035
| 267 contributi totali di cui 238 recensioni , 29 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La storia di un uomo che forse non ha letto tutti i libri, ma che tutti li conosce. Il sovrano di un mondo parallelo - un mondo di carta.
Roberto
Ha scritto il 10/02/18
Una folle passione
Zweig scrisse questo libro nel 1929, in quel periodo seguente la prima guerra mondiale che fu spesso da lui descritto come quello di maggior degrado della civiltà austriaca e mitteleuropea. Nessuno dei libri di Zweig è particolarmente lungo (a parte...Continua
  • 21 mi piace
  • 4 commenti
Luna
Ha scritto il 09/01/18

Niente di che..

Francesca
Ha scritto il 22/09/17
SPOILER ALERT
Il racconto scritto nel 1929, si compone appena di cinquantatré pagine, una breve novella, dove la penna di Zweig è come sempre rigogliosa, abbondante di aggettivi, che abbracciano stati d'animo e riflessioni; il linguaggio è sempre elegante e deside...Continua
  • 3 mi piace
gattalucy...
Ha scritto il 18/07/17
"quale grande perdita sia la scomparsa di uomini simili"
"Poter tenere tra le mani un libro prezioso significava infatti per Mendel quel che per altri è l'incontro con una donna. Quei momenti erano le sue notti d'amore platonico..." la stessa sensazione di perdita, e di impotenza, che provo davanti alla pe...Continua
  • 15 mi piace
  • 6 commenti
Better Call Sara
Ha scritto il 26/06/17
Vivere completamente immersi nei libri, lasciando il mondo fuori e ignorando la realtà, è una scelta, volontaria o meno, che si paga sempre a caro prezzo. Ne sa qualcosa il povero signor Mendel, dotato di una capacità più unica che rara di ricordare...Continua
  • 3 mi piace

wolenboeken
Ha scritto il Apr 11, 2017, 18:34
L'unicità diventa ogni giorno più preziosa in questo nostro mondo che irrimediabilmente va facendosi sempre più uniforme.
wolenboeken
Ha scritto il Apr 11, 2017, 18:33
Poter tenere fra le mani un libro prezioso significava per Mendel quel che per altri è l'incontro con una donna. Quei momenti erano le sue notti d'amor platonico.
wolenboeken
Ha scritto il Apr 11, 2017, 18:32
Lui leggeva come altri pregano, come i giocatori giocano e gli ubriachi tengono lo sguardo fisso nel vuoto, storditi; il suo rapimento quando leggeva era così commovente che, da allora, il modo in cui gli altri leggono mi è sempre sembrato profano.
  • 1 mi piace
Mille Soli
Ha scritto il Jan 07, 2016, 15:41
il ricordo unisce sempre, e tanto più il ricordo nell'amore
Pag. 51
Cristina -...
Ha scritto il Jul 21, 2015, 13:08
Lui leggeva come altri pregano, come i giocatori giocano e gli ubriachi tengono lo sguardo fisso nel vuoto, storditi; il suo rapimento quando leggeva era così commovente che, da allora, il modo in cui gli altri leggono mi è sempre parso profano.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi