Mentre dorme il pescecane

Voto medio di 544
| 15 contributi totali di cui 15 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La storia di una famiglia, la famiglia Sevilla Mendoza, sarda "sin dal paleolitico superiore", padre, madre, figlio, figlia, zia e nonna. Chi narra è la figlia che ama un uomo sposato dai gusti perversi, ma di amore si parla molto, e si parla molto ... Continua
Ha scritto il 12/05/17
Non riesco a dare un giudizio definitivo, non che mi sia dispiaciuto ma neanche entusiasmato. Comunque si legge bene.
Ha scritto il 03/02/17
MENTRE DORME IL PESCECANE
“ Come ho potuto vivere così: senza Dio, senza amore, senza storie da raccontare?”“Mentre dorme il pescecane” (Nottetempo-2005) è l’opera prima di Milena Agus che con il grande successo di “Mal di Pietre” si è rivelata al grande ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 17/11/15
L'A. ha uno stie tutto particolare, "il dono di una semplicità di scrittura profonda ed emozionante" come la stessa Milena Agus nella sua recensione così si definisce. in questo libro si parla di sentimenti, di sesso, di dio, in una parola della ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/09/15
“La maggior prova d’amore che si può dare a un essere umano è ammazzarlo”
Secondo libro della Agus e questa volta non mi sono lasciato sorprendere dal suo stile particolare.Lo scenario è sempre Cagliari e i protagonisti sono una famiglia sarda fin dal Paleolitico superiore i cui componenti, pur nella loro carica di ..." Continua...
  • 15 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 22/07/15
Sarà perché è ambientato a Cagliari, sarà perché in fondo è anche realistico, ma nonostante tutti i bamboleggiamenti alla fine mi è piaciuto.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi