Ha scritto il 06/01/18
Elegia di un mondo primitivo e oscuro
Difficile articolare un giudizio sintetico su un’opera che in definitiva non è valutabile neppure con i criteri di un romanzo, considerato che la “trama” vera e propria è poco più di un sottile filo conduttore descrivibile in un paio di frasi.
Si
...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 10/12/17
"As I lay dying the woman with the dog's eyes would not close my eyelids for me as I descended into Hades".
Il crudele viaggio dei Brunden attraverso una natura infernale verso la sepultura della madre. Un altro capolavoro di Fauilkner... forse il romanzo di WF che preferisco.
(la citazione in inglese è la traduzione in inglese di un verso dell'Odiss
...Continua
Ha scritto il 10/12/17
"As I lay dying the woman with the dog's eyes would not close my eyelids for me as I descended into Hades".
Il crudele viaggio dei Brunden attraverso una natura infernale verso la sepultura della madre. Un altro capolavoro di Fauilkner... forse il romanzo di WF che preferisco.
(la citazione in inglese è la traduzione in inglese di un verso dell'Odiss
...Continua
Ha scritto il 10/12/17
Un altro capolavoro di Fauilkner... non finirò mai di scoprire questo grande autore
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/10/17
Una trama slegata, frammentaria e poco chiara. Un testo che presenta alcuni passi molto belli che però si fatica ad inserire in un contesto lineare. Un libro scritto bene ma forse troppo pretenzioso per risultare piacevole e forse troppo ricercato pe ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Feb 22, 2017, 19:56
Dà uno strattone, sollevandola da una parte così all'improvviso che anche noi di scatto ci buttiamo a sollevarla per tenerla in equilibrio prima che lui la rovesci del tutto. Per un istante fa resistenza, come di propria volontà, come se dentro di es ...Continua
Pag. 89
Ha scritto il Jan 14, 2016, 11:39
Certe volte giacevo accanto a lui nell'oscurità, udendo la terra che adesso era del mio sangue e della mia carne e pensavo: Anse. Perché Anse. Perché sei Anse. Pensavo al suo nome finché dopo un po' vedevo la parola come forma, un recipiente, e guard ...Continua
Pag. 155
Ha scritto il Sep 16, 2015, 17:18
Certe volte non sono tanto sicuro di chi ha il diritto di dire quando uno è pazzo e quando no. Certe volte penso che nessuno di noi è del tutto pazzo e nessuno è del tutto normale finché il resto della gente lo convince a andare in un senso o nell'al ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il Sep 04, 2015, 20:16
Ma non sono poi tanto sicuro che uno abbia il diritto di dire che cos'è pazzo e che cosa non lo è. È come se dentro a ognuno ci fosse qualcuno che è al di là dell'esser normale o dell'esser pazzo, e le cose normali e le cose pazze che fa le guarda co ...Continua
Ha scritto il Sep 04, 2015, 20:16
Come dice lui, un uomo non è poi tanto differente, tutto sommato, da un cavallo o da un mulo, a parte che un mulo o un cavallo ha un po' più di cervello.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi