Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Meravigliosa

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (I Romanzi. Emozioni n.12)

4.0
(142)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 373 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Ti piace Meravigliosa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Blydon series n.1

Lui non aveva alcuna intenzione di sposarsi, ma non aveva fatto i conti con Emma.
Sono due le cose che tutti sanno di Alexander Ridgely: è il duca di Ashbourne e non ha alcuna intenzione di sposarsi. La prima è certamente vera. Quanto alla seconda, dal momento stesso in cui un’affascinante americana dai capelli rossi ha fatto irruzione nella sua vita, ha cessato di esserlo. Emma Dunster è brillante, divertente, di sani principi e coraggiosa: non esita infatti a gettarsi davanti a una carrozza in corsa per salvare il nipote di Alex. Emma è una ragazza piena di qualità, nessun dubbio. Qual è quindi il problema? Il lignaggio: Emma è una semplice cameriera, l’antitesi della sposa per un algido duca. Eppure, sotto quegli abiti dimessi da sguattera, si nasconde una donna profondamente diversa, pronta per un futuro che va ben oltre i confini di un’esistenza da trascorrersi nell’ombra.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Mi sarei aspettata più resistenza per il matrimonio, a essere sincera. Dato il carattere della protagonista mi pare assurdo che non si sia arrabbiata quando lui l'ha umiliata davanti a famiglia e domestici dichiarando di averla compromessa.

    ha scritto il 

  • 3

    Nota: Lettura di gruppo, 8 capitoli per volta.

    Parlando del libro: storia trita e ritrita, i protagonisti piuttosto scialbi.

    Ma lo ricorderò sicuramente per i commenti divertenti nel corso della lettura di gruppo :)

    ha scritto il 

  • 4

    4 stelline e mezzo...

    Dal blog: http://happyredbook.blogspot.it/2013/02/recensione-mera…

    Emma Dunster su insistenza del padre lascia la sua casa a Boston per andare a stare un anno dagli zii e i cugini a Londra dove farà il suo debutto in società.
    Per sfuggire alle grinfie della zia che la ri ...continua

    Dal blog: http://happyredbook.blogspot.it/2013/02/recensione-meravigliosa.html

    Emma Dunster su insistenza del padre lascia la sua casa a Boston per andare a stare un anno dagli zii e i cugini a Londra dove farà il suo debutto in società.
    Per sfuggire alle grinfie della zia che la rincorre per la disposizione dei fiori, lei e la cugina Belle si mettono gli abiti da cameriere e vanno ad aiutare la cuoca con i preparativi e tutto ha inizio quando si offre di andare al mercato a prendere le uova visto che tutte le domestiche erano impegnate a cucinare.
    Sulla strada del ritorno un bimbo sta per essere investito lei non ci pensa due volte e si lancia a salvare il bimbo.
    Il suo gesto troverà la gratitudine di Alexander Ridgely, duca di Ashburne e sua sorella Sophie, in quanto è il nipote del duca. Lei si fa passare per la cameriera Meg, fino a quando lui non scoprirà la verità al debutto di lei.
    Tra loro scatta l’attrazione sin dal primo incontro e tra una frecciatina, una battuta e mille guai in cui lei si andrà a cacciare e lui andrà a toglierla il romanzo scorre sotto le dita, pagina dopo pagina, risata dopo risata.

    Un libro che mi è piaciuto moltissimo, lei forte e indipendente tanto da gestire insieme al padre la ditta di trasporti che hanno a Boston lui anche forte, un po’ libertino (giusto per dare quel tocco di fascino del bello e cattivo ;p) entrambi testardi e indipendenti, impossibili e cerca guai (per lo meno lei ^^)

    L’unica sono i continui ribadire sull'attrazione tra di loro… ecco io ne avrei tolti un paio, ma per il resto è un libro da leggere assolutamente per chi ama il genere e per chi ha voglia di una lettura fresca e super leggera…

    ha scritto il 

  • 3

    Arrivata a pagina 200 ho avuto più volte la tentazione di abbandonare il libro, fortunatamente dalla strana proposta di matrimonio è cambiato tutto: ritmo, ironia, arguzia, insomma la Quinn al suo meglio.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Lo stile fresco, ironico, scorrevole della Quinn si intravede già da questa sua prima opera, rendendola piacevolissima e mai noiosa.
    Con la saga Bridgerton il suo modo di scrivere peculiare si accentuerà all’ennesima potenza, ma già questo romanzo è di gran livello, soprattutto per intensit ...continua

    Lo stile fresco, ironico, scorrevole della Quinn si intravede già da questa sua prima opera, rendendola piacevolissima e mai noiosa.
    Con la saga Bridgerton il suo modo di scrivere peculiare si accentuerà all’ennesima potenza, ma già questo romanzo è di gran livello, soprattutto per intensità e caratterizzazione dei personaggi secondari.
    Il livello scema un po’ nella parte finale, quando ormai sono sposati, soprattutto perché’ vengono a mancare i duelli verbali tra Alex ed Emma, e anche a causa di alcuni atteggiamenti capricciosi di lei.
    Da leggere.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello!

    Serie Blydon:
    1. Meravigliosa
    2. Danzando sotto le stelle
    3. Cieli di Cornovaglia
    - racconto “Le due sorelle” contenuto nell’antologia “Dov’è il mio eroe?"

    Ottimo esordio di Julia Quinn, si perchè questo è il primo romanzo che ha pubblicato. Un plot dei più classici ...continua

    Serie Blydon:
    1. Meravigliosa
    2. Danzando sotto le stelle
    3. Cieli di Cornovaglia
    - racconto “Le due sorelle” contenuto nell’antologia “Dov’è il mio eroe?"

    Ottimo esordio di Julia Quinn, si perchè questo è il primo romanzo che ha pubblicato. Un plot dei più classici scritto in maniera magistrale per un esordiente. Consigliato. Poco sensuale ma emoziona come pochi romanzi più hot sanno fare. Ironico, brillante e davvero romantico senza essere sdolcinato.
    Voto: 8 1/2

    ha scritto il