Meridiano di sangue

o Rosso di sera nel West

Voto medio di 1486
| 289 contributi totali di cui 248 recensioni , 40 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
A metà Ottocento, al confine tra Messico e Stati Uniti, una banda di killers professionisti annienta tutto quello che trova sul suo cammino. Un ragazzo del Tennessee, fuggito di casa, si unisce a una banda di cacciatori di scalpi. La banda ha un ...Continua
Ha scritto il 02/10/17
Al di là del bene e del male
Chi scrive un libro come Meridiano di sangue fa parte di un'altra umanità. Una specie di uomini differente, terribile e irraggiungibile. Ci vuole un'investitura speciale per suscitare fantasmi e visioni innominabili con la sola forza di una ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 29/07/17
"L'orrore...l'orrore!"
Ammetto di avere letto questo libro con estrema difficoltà, e di averne trascinato la lettura molto più a lungo di quanto sia usa fare. Questo dovuto sostanzialmente a due motivazioni. Primo, serve una massiccia dose di pelo sullo stomaco per ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/06/17
il lato oscuro
degli americani che scalpavano Apache ( e dato che venivano pagati un tanto a scalpo, arrotondavano con qualche messicano) ma soprattutto la brama di sangue, sopraffazione e guerra che è nell'uomo. Simbolo significativo il giudice: un trump dei ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 28/05/17
È stato il primo Cormac che ho letto e non ero preparato a questo western allucinato e sovraccarico di descrizioni, all'inizio facevo anche fatica a seguire la storia, ma ho resistito e sono stato catturato dal suo fascino malato. La gigantesca ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/05/17
Sfiancante
Lettura sfiancante, proprio come il procedere della masnada del romanzo. Lettura difficoltosa, trama pressoché assente, esercizio di stile, ripetitività fine a se stessa. Non pensavo di poter mai abbandonare un libro di McCarthy e la seconda ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Oct 02, 2017, 19:15
Nella neutra austerità di quel terreno, tutti i fenomeni erano affidati a una strana uguaglianza, e nessuna cosa, né un ragno, né una pietra, né un filo d'erba, poteva vantare diritto di precedenza. L'assoluta visibilità di questi oggetti ...Continua
Ha scritto il Oct 02, 2017, 19:14
Uno aveva dipinto di rosso cremisi la testa del suo animale, e le facce di tutti i cavalieri erano ricoperte da pitture così sgargianti e grottesche da trasformare la cavalcata in una brigata di clown di mortale allegria, e tutti ululavano in una ...Continua
Ha scritto il Oct 02, 2017, 19:14
[...] contro l'orizzonte balenante le montagne si stagliavano dure e nere e livide, distanti e aliene come terre la cui vera geologia non era la pietra ma la paura. Il tuono si avvicinava da sudovest e i lampi illuminavano il deserto tutt'intorno, ...Continua
Ha scritto il Nov 05, 2016, 16:11
http://www.solidfiles.com/v/enPxP2wZRxRqX Password: cormac
Ha scritto il Aug 12, 2016, 18:52
... e sopra lo scalpitio di tutti quegli zoccoli non ferrati si sentiva anche lo zufolio della quena, un flauto ricavato da ossa umane. Nella brigata qualcuno aveva cominciato ad arretrare sul cavallo e qualcun altro a girare in tondo confusamente, ...Continua
Pag. 55

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Nov 05, 2016, 16:10
http://www.solidfiles.com/v/enPxP2wZRxRqX Password: cormac

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi