Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Merrick la strega

Di

Editore: TEA (TEAdue, 1335)

3.5
(839)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 370 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Russo , Ungherese , Polacco , Portoghese

Isbn-10: 8850210248 | Isbn-13: 9788850210244 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Sara Caraffini

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Horror , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Merrick la strega?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Le cronache dei vampiri vol. 7 Chi potrebbe aiutare Louis de Point du Lac a ritrovare la sua amata e perduta Claudia, se non una strega? La bellissima Merrick discende dalle "gens de couleur libres", una potente casta legata al voodoo nella quale si congiunge il sangue degli africani e dei francesi di New Orleans. Sue antenate sono le grandi streghe Mayfair, delle quali lei non sa nulla, pur avendone ereditato il potere e il sapere magico. Ed è David Talbot, eroe, narratore, avventuriero e vampiro a narrare la fascinosa e inquietante storia di Merrick, detta la strega di Endor, che spazia dalla New Orleans passata e presente alle giungle del Guatemala, dalle rovine dei Maya fino ad antiche civiltà ancora inesplorate.
Ordina per
  • 4

    Settimo libro delle cronache dei vampiri, per la maggior parte del libro la storia si concentra sull'enigmatica figura di Merrick, una giovane e seducente strega.
    Coloro che hanno intenzione di leggere le nuove avventure di Louise e Lestat rimarranno delusi, personalmene ho trovato questo nuovo p ...continua

    Settimo libro delle cronache dei vampiri, per la maggior parte del libro la storia si concentra sull'enigmatica figura di Merrick, una giovane e seducente strega. Coloro che hanno intenzione di leggere le nuove avventure di Louise e Lestat rimarranno delusi, personalmene ho trovato questo nuovo personaggio molto interessante...

    ha scritto il 

  • 2

    deludente. L'ho trovato molto vecchio stile come tipo di narrazione con snodi del racconto telefonati e descrittivo fino all'esagerazione (ma ci servono i dettagli su come sono vestiti i vampiri? ho capito che la giacca di velluto è un must a prescindere dal clima ma sopravvivevo anche senza). Si ...continua

    deludente. L'ho trovato molto vecchio stile come tipo di narrazione con snodi del racconto telefonati e descrittivo fino all'esagerazione (ma ci servono i dettagli su come sono vestiti i vampiri? ho capito che la giacca di velluto è un must a prescindere dal clima ma sopravvivevo anche senza). Si legge ma come libro per passare il tempo c'è anche di meglio.

    ha scritto il 

  • 2

    Sono giunta ormai quasi alla fine di questa saga e più vado avanti più capisco che nessun libro ha mai più eguagliato Intervista Col Vampiro. Sinceramente, il linguaggio introspettivo della Rice comincia a stancarmi così come le avventure di questi vampiri che mi sembrano tutte uguali come loro s ...continua

    Sono giunta ormai quasi alla fine di questa saga e più vado avanti più capisco che nessun libro ha mai più eguagliato Intervista Col Vampiro. Sinceramente, il linguaggio introspettivo della Rice comincia a stancarmi così come le avventure di questi vampiri che mi sembrano tutte uguali come loro stessi, tutti affascinanti, bellissimi, giovani che non fanno altro che ripetersi il loro amore a vicenda e bla bla bla, sono uno la copia dell'altro. Mi sono pentita di essere andata avanti dopo aver letto Intervista, perché è stata una gran delusione. Ormai finirò la saga giusto per dire di essere arrivata in fondo a questa noia.

    ha scritto il 

  • 2

    Libro abbastanza inutile... Insomma dalle premesse mi aspettavo molto di più, voglio dire... Claudia!!! Mi aspettavo lei avesse un ruolo rilevante, invece compare poco e certe rivelazioni hanno proprio spezzato l'immagine romantica che avevo di lei...
    Comunque questo libro era evitabile, Merrick ...continua

    Libro abbastanza inutile... Insomma dalle premesse mi aspettavo molto di più, voglio dire... Claudia!!! Mi aspettavo lei avesse un ruolo rilevante, invece compare poco e certe rivelazioni hanno proprio spezzato l'immagine romantica che avevo di lei... Comunque questo libro era evitabile, Merrick è una chiavica e mancava Lestat, si sentiva troppo la sua mancanza u.u

    ha scritto il 

  • 4

    Es un placer encontrarse con Merrick, porque encontrarse con ella es reencontrar a la vieja Anne Rice, aquella que no había escrito Memnoch ni Armand. Me fascinó la narrativa, porque Anne Rice vuelve a hacerla amena, pero sin dejar de lado las descripciones de las cosas, un toque característico e ...continua

    Es un placer encontrarse con Merrick, porque encontrarse con ella es reencontrar a la vieja Anne Rice, aquella que no había escrito Memnoch ni Armand. Me fascinó la narrativa, porque Anne Rice vuelve a hacerla amena, pero sin dejar de lado las descripciones de las cosas, un toque característico en su estilo de escritura.

    Además, por fin retomamos el hilo de los personajes que tanto añorábamos, Louis, Lestat y Claudia y aunque el libro se centra un poco en Merrick, ésta no resulta un personaje insufrible como Dora en Memnoch. Resulta interesante todo esto de la brujería e incluso me ha animado a leer las brujas de Mayfair, por lo cual considero que la autora nuevamente ha retomado el hilo, brindándonos personajes carismáticos y dejándonos conocer a otros un poco más, pues a través de Merrick también conocimos a David un poco más.

    Lo único que no me gustó fue el final tan abrupto, que casi no me podía creer que el libro terminara así y por supuesto, el que lo dejara tan abierto, con la mira claramente en más entregas. Me parece que hubiese terminado perfectamente la saga con este libro, con la "muerte" de fantasmas del pasado y nuevos aliados y promesas, pero espero a leer las últimas tres entregas para ver si me equivocaba y espero que sí, aunque esta nueva trama me parece un poco absurda e innecesaria.

    ha scritto il 

  • 4

    I vampiri sono potenti, ma per battere gli spiriti servono le streghe Mayfair... Questo è il primo libro in cui le due saghe si uniscono e il risultato è esplosivo... E il finale stravolgente!!!

    ha scritto il 

  • 3

    Per voi, mie fratelli e sorelle nel Talamasca, e per una moltitudine di altri, ho vergato queste pagine ...

    Ma fammi il piacere David Talbot … davvero la Rice questo capitolo poteva tranquillamente risparmiarselo. Non lo avrei mai creduto possibile ma è stata capace di rovinare i miei personaggi preferiti. Cosa è successo al mio adorato Louis? Mamma mia che macello. Veneravo Louis, a mio parere il più ...continua

    Ma fammi il piacere David Talbot … davvero la Rice questo capitolo poteva tranquillamente risparmiarselo. Non lo avrei mai creduto possibile ma è stata capace di rovinare i miei personaggi preferiti. Cosa è successo al mio adorato Louis? Mamma mia che macello. Veneravo Louis, a mio parere il più umano dei vampiri, il più melanconico, quello più problematico che non accetta la sua seconda natura vampiresca, il suo errore nella creazione di Claudia e la sua morte prematura. E cosa c’è di lui in questo romanzo? Nulla di nulla. Anche il momento dell’agognata fine di un’esistenza odiata profondamente è stato reso piatto e privo di tutto. David Talbot, un altro che prometteva bene e che invece abbiamo perso in questo racconto. Un’ecatombe davvero. Alla fine il risveglio di Lestat dal suo lungo sonno, del quale, personalmente non avevo affatto sentito la mancanza (questo dimostra quanto spesso cambio idea su di lui), si rivela una piacevole sorpresa. Infine Merrick la nuova adepta, che animo terribile, una vera strega anche se devo ammettere che la parte della sua storia mi è piaciuta ed è stato forse la cosa migliore del racconto. Comunque sia potevo evitare di perdere tempo e di notare come la Rice dopo l’apice raggiunto con Intervista col vampiro e con Scelti dalle tenebre si sia scavata una fossa molto profonda.

    ha scritto il 

Ordina per