Tangeri e dintorni, sensualità e sradicamento, racconti brevi o brevissimi: veri e propri flash colti dall'occhio inesorabile dell'autore di "Il tè nel deserto", nei luoghi del suo mitico esilio.
Ha scritto il 15/09/12
Si lascia leggere veloce, ma non lascia poi tanto
Ha scritto il 19/08/12
pura poesia. ogni racconto, scritto in modo semplice e lineare, è una metafora e un insegnamento. mai banale, intelligenti, poetici e veri. come si prende gioco di noi, a volte, la vita!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/08/08
Mah...
...mi sa che mi sono persa il senso di qualcosa...
Ha scritto il 26/02/08
Bowles tratteggia abilmente una serie di personaggi che si muovono in ambientazioni 'esotiche', il Marocco e l'Oriente, che, pur restando sullo sfondo, condizionano prepotentemente le loro esistenze: c'è l'impossibilità di accettare davvero un paese
  • 3 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi