Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Metà di un sole giallo

By Chimamanda N. Adichie

(189)

| Paperback | 9788806203023

Like Metà di un sole giallo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

103 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una bella storia nonostante quello che tratta. Attraverso personaggi molto diversi tra loro si narra della Nigeria, di questa terra così martoriata dalla guerra civile in seguito all’indipendenza del Biafra, ma anche di un popolo molto fiero delle pr ...(continue)

    Una bella storia nonostante quello che tratta. Attraverso personaggi molto diversi tra loro si narra della Nigeria, di questa terra così martoriata dalla guerra civile in seguito all’indipendenza del Biafra, ma anche di un popolo molto fiero delle proprie tradizioni e del proprio modo di vivere che non si piega davanti alle avversità ma che anzi, reagisce.

    Qui si parla della concreta Olanna, di sua sorella gemella Kainene molto determinata, di Odenigbo con i suoi ideali, di Richard così tanto insicuro ma grande amante di quella terra nonostante lui sia inglese, di Ugwu, così ingenuo ed innocente ma che impara velocemente. Come ho scritto prima questi sono tutti personaggi diversissimi tra loro ma si amalgamano bene in questa storia. All’inizio del libro si fa la loro conoscenza piano piano, attraverso le loro vite che prima o poi arriveranno ad incrociarsi nel bene e nel male.

    Questo è un romanzo ma ci sono narrati fatti realmente accaduti e, devo confessare la mia ignoranza, di cui non sapevo praticamente niente.

    E’ un libro coinvolgente che mi è piaciuto davvero tanto e ho amato infinitamente Ugwu, un personaggio vero.

    Is this helpful?

    greeneyes said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A metà c'è solo il sole - il resto è perfetto!

    In assoluto il libro più coinvolgente che mi sia capitato di leggere quest’anno. In perfetto equilibrio fra storia personale e collettiva, illumina un momento storico che, da bambina degli Anni Ottanta, ho conosciuto solo attraverso quel monito, un p ...(continue)

    In assoluto il libro più coinvolgente che mi sia capitato di leggere quest’anno. In perfetto equilibrio fra storia personale e collettiva, illumina un momento storico che, da bambina degli Anni Ottanta, ho conosciuto solo attraverso quel monito, un po’ minaccioso, dei miei: “Finisci quello che hai nel piatto: pensa ai bambini del Biafra!”. Ogni personaggio, dalla incrollabile idealista Olanna alla enigmatica Kainene, rimane nel cuore a lungo e ti trovi a vivere le loro vicende con l’accorata partecipazione che si riserva ad una persona di famiglia. Chiamamanda è una narratrice sopraffina: svela il suo mondo senza commiserazioni o moralismi, intrecciando immenso amore all’odio più nero, in un’Africa lontanissima dagli stereotipi a cui si è a volte abituati.

    Is this helpful?

    Katia Morgana said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Meraviglioso

    Uno dei piu' bei libri che abbia mai letto in vita mia, quello che indico a chiunque mi chieda un consiglio su un bel libro da leggere.

    Is this helpful?

    Marco Martinazzi said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Metà di un sole giallo è la storia di molte Afriche: quella sensuale della splendida Olanna, che rinuncia ai privilegi per amare il professore idealista Odenigbo, e quella concreta della sua gemella Kainene, che affronta il mondo con l'arma del sarca ...(continue)

    Metà di un sole giallo è la storia di molte Afriche: quella sensuale della splendida Olanna, che rinuncia ai privilegi per amare il professore idealista Odenigbo, e quella concreta della sua gemella Kainene, che affronta il mondo con l'arma del sarcasmo; l'Africa superstiziosa di Mama e Amala e quella colta ed emancipata del circolo di Odenigbo, l'Africa naïf del giovane servitore Ugwu e quella archetipica inseguita dall'uomo di Kainene, Richard. Tutti questi mondi, con il loro bagaglio di felicità e dolore, di generosità e crudeltà, di amore e gelosia, vengono travolti dalla piena della storia quando nel 1967 la proclamazione d'indipendenza dalla Nigeria della Repubblica del Biafra sfocia in una tragica guerra civile.
    E’ stato il mio primo contatto con la letteratura africana, io che sono di quella generazione che il “Biafra” e le immagini dei suoi bambini venivano usate, come monito e senso di colpa, dai genitori perché non si lasciasse niente nel piatto. E’ stata una scoperta incredibile, un bellissimo libro, uno spaccato sociale che non immaginavo, una borghesia colta e molto più o molto meno inibita rispetto alla nostra, o perlomeno a quella degli anni in cui l’ho letto. In ogni caso un libro che vi consiglio assolutamente.

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    No, non sto dicendo che ha deluso però mi attendevo più storia, più storiografia, più racconto e meno amore, storie d'amore, di tradimento, di figli accolti ma non tuoi, di lotta tra le lenzuola.

    Is this helpful?

    Waldo said on Jun 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia del nascente Stato del Biafra e della guerra civile con la Nigeria: crudo e bellissimo, un romanzo potente e al tempo stesso delicato, che vediamo iniziare attraverso gli occhi di Ugwu, giovane domestico proveniente da un piccolo e povero v ...(continue)

    La storia del nascente Stato del Biafra e della guerra civile con la Nigeria: crudo e bellissimo, un romanzo potente e al tempo stesso delicato, che vediamo iniziare attraverso gli occhi di Ugwu, giovane domestico proveniente da un piccolo e povero villaggio, che diventa testimone del nuovo ambiente intellettuale e politico in fermento della sua nuova casa, e proseguire con le due sorelle gemelle che seguiamo tra le pagine: Olanna, intelligente e raffinata, innamorata di un professore molto più vecchio di lei; e la dura, scostante, all'apparenza impenetrabile, ma in realtà sensibilissima Kainene, che sta con un ragazzo inglese trasferitosi in Africa.
    E' stato bello poter entrare così tanto nei panni di ogni singolo personaggio e provare di volta in volta una così grande empatia e vicinanza, desiderio di essere lì a tendere una mano e dare aiuto, e in altri momenti invece addirittura distacco e disgusto per certe azioni incredibilmente crudeli che vediamo compiere, per la fame, la malattia e la miseria.
    Mi è piaciuta tantissimo Kainene, così di poche parole e coraggiosa, così schietta e solida: sembra così severa e rigida e alla fine poi è la più buona e affidabile.

    Is this helpful?

    Cicely said on Mar 3, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (189)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 454 Pages
  • ISBN-10: 8806203029
  • ISBN-13: 9788806203023
  • Publisher: Einaudi
  • Publish date: 2010-01-01
  • Also available as: Others , eBook
Improve_data of this book