Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Metro 2033

El último refugio

By Dmitry Glukhovsky

(143)

| Paperback | 9788448039806

Like Metro 2033 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Año 2033. Tras una guerra nuclear devastadora, amplias zonas del mundo han quedado sepultadas bajo escombros y cenizas debido a la radiación. También Moscú se ha tansformado en una ciudad fantasma. Los supervivientes se han refugiado bajo tierra, en Continue

Año 2033. Tras una guerra nuclear devastadora, amplias zonas del mundo han quedado sepultadas bajo escombros y cenizas debido a la radiación. También Moscú se ha tansformado en una ciudad fantasma. Los supervivientes se han refugiado bajo tierra, en la red de metro. En cada una de las estaciones, convertidas en pequeñas ciudades estado, sus habitantes se agrupan en torno a las más diversas ideologías, religiones o movidos por un único objetivo: impedir una invasión de las criaturas mutantes del exterior.

Artyom, un joven soldado, será elegido para penetrar en el corazón del metro hasta la legendaria Polis y alertar a todos del peligro que acecha a la estación de la que procede, la VDNKh, y a toda la red metropolitana. De él dependerá el futuro de su hogar, del Metro y puede que de toda la humanidad.

112 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La verità è che ho sperato tutto il tempo che il protagonista (scialbo, senza carattere né coraggio, totalmente preda degli eventi e provvidenzialmente salvato da morte certa ogni due minuti da qualcun altro) schiattasse male, ma male male.
    E invece ...(continue)

    La verità è che ho sperato tutto il tempo che il protagonista (scialbo, senza carattere né coraggio, totalmente preda degli eventi e provvidenzialmente salvato da morte certa ogni due minuti da qualcun altro) schiattasse male, ma male male.
    E invece niente, lui non muore e il libro, purtroppo, va avanti.
    Non mi sento di salvare davvero nulla. Manco il protagonista, appunto.

    Is this helpful?

    Ledaula said on Aug 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Me ha parecido que hay mucho relleno, "paja barata y aburrida"... Además, el personaje protagonista sale bien parado de un montón de problemas con explicaciones demasiado mágicas y menos coherentes. Lo mejor el universo "metro" y las descripciones de ...(continue)

    Me ha parecido que hay mucho relleno, "paja barata y aburrida"... Además, el personaje protagonista sale bien parado de un montón de problemas con explicaciones demasiado mágicas y menos coherentes. Lo mejor el universo "metro" y las descripciones de sus estaciones postapocalípticas, en las cuales autor ha puesto todo su valor.
    De todas formas, a pesar de lo escrito y aunque resulte extraño creo que con el tiempo leeré el segundo libro de la saga.

    Is this helpful?

    Jorge Asteguieta (Adriker) said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La trama sembrava intrigante ma il libro proprio non scorre.

    Is this helpful?

    Fabusio said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una parziale delusione...

    ...l'ambientazione è estremamente interessante, un'ottima variazione sul clichè post-apocalittico. La grossa nota dolente è la trama ed il procedere degli eventi, tutto sembra fin troppo casuale e messo lì per far succedere qualcosa in modo del tutto ...(continue)

    ...l'ambientazione è estremamente interessante, un'ottima variazione sul clichè post-apocalittico. La grossa nota dolente è la trama ed il procedere degli eventi, tutto sembra fin troppo casuale e messo lì per far succedere qualcosa in modo del tutto casuale e slegato dal resto. Anche il finale "ad effetto", oltre ad un gusto di già visto conserva questa totale "casualità" con il resto della storia.

    Is this helpful?

    SpawnVD said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dopo un'esplosione nucleare che ha contaminato il pianeta, gli unici sopravvissuti sono coloro che, il giorno dell'esplosione, sono riusciti a rifugiarsi nei sotterranei della metro di Mosca, al riparo dalle radiazioni. Da quel giorno è iniziata per ...(continue)

    Dopo un'esplosione nucleare che ha contaminato il pianeta, gli unici sopravvissuti sono coloro che, il giorno dell'esplosione, sono riusciti a rifugiarsi nei sotterranei della metro di Mosca, al riparo dalle radiazioni. Da quel giorno è iniziata per loro una nuova vita. 3 stellette solo perchè la traduzione sembra fatta con google translate, ed inoltre nel testo ci sono un sacco di errori ortografici che rendono la lettura irritante. E' un peccato perchè trovo che sia un bellissimo romanzo di fantascienza.

    Is this helpful?

    Massimo said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Onirico, post-apocalittico alla J.G. Ballard ma decisamente troppo troppo lungo.
    Ci sono interessanti intuizioni e l'ambientazione è evocativa, ma mentre alcuni capitoli scorrono velocemente altri invece sono insopportabilmente tediosi.
    3.5 quindi, s ...(continue)

    Onirico, post-apocalittico alla J.G. Ballard ma decisamente troppo troppo lungo.
    Ci sono interessanti intuizioni e l'ambientazione è evocativa, ma mentre alcuni capitoli scorrono velocemente altri invece sono insopportabilmente tediosi.
    3.5 quindi, soprattutto perché un libro del genere avrebbe avuto bisogno di una seria revisione.

    Is this helpful?

    Paolo Gibellini said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book