L’anno è il 2033. Il mondo è ridotto ad un cumulo di macerie. L’umanità è vicina all’estinzione. Le città mezze distrutte sono diventate inagibili a causa delle radiazioni. Al di fuori dei loro confini, si dice, solo deserti e foreste bruciate. I sop
Ha scritto il 07/12/17
Libro veramente pessimo. Attirato dall'idea (interessantissima) di una storia post-apocalittica ambientata nella metropolitana di Mosca la storia si è rivelata un bidone. Una scrittura adolescenziale, piena di ripetizioni, di banalità a tratti nausea ...Continua
Ha scritto il 24/11/17
Fantastico
Claustrofobico, sfrenato, angosciante, mistico, curioso.
Una lettura obbligata per chiunque ami l'azione più sfrenata e una fantascienza nuova e cattiva.
Bellissimo, uno stile accattivante, personaggi ben disegnati, copi di scena continui e i
...Continua
Ha scritto il 18/05/17
Riuscito a metà...
Gran bel contesto narrativo, meno riuscita la narrazione in sé che più di una volta rimane impantanata nei (troppo) lunghi monologhi interiori dei protagonisti
Ha scritto il 28/03/17
2033: nella metropolitana di Mosca si sono rifugiati i superstiti di una guerra atomica di 20 anni addietro. Qui, ogni stazione della metro ha creato un proprio “modello” di civiltà, ricreando quelle che sono state le più note forme di “governo” o, m ...Continua
  • 20 mi piace
  • 14 commenti
Ha scritto il 30/01/17
la quarta di copertina sembrava intrigante ed avvincente, la lettura però si è rivelata un po' noiosa e dopo un po' non si vede l'ora di finirlo 'sto libro.
Mi sembra che volesse nascere come libro di avventura ed azione, ma lo scrittore l'ha vol
...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

Ha scritto il Sep 05, 2017, 20:33


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi