Mi compro una gilera

di | Editore: Feltrinelli
Voto medio di 234
| 46 contributi totali di cui 43 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il personaggio che racconta e dice Io ha compiuto quarant'anni. L'età della maturità? Forse. Le uniche vere certezze sono la figlia, la scrittura, la città in cui vive, la letteratura russa e gli episodi esemplari che la memoria (privata o pubblica c ...Continua
Stefanino
Ha scritto il 08/02/18
Vanghe e letteratura
"C'è qualcuno di voi che nel 1940 si sarebbe preoccupato degli ebrei? Ecco, quei due o tre che se ne sarebbero preoccupati, ma preoccupati veramente, dico, son delle persone, gli altri siam tutti delle vanghe. Perché quello che ci muove a andare a vi...Continua
  • 1 mi piace
Armando
Ha scritto il 20/04/16

Tagli, ritagli e frattaglie. Nori al minimo sindacale.

Alessandro Soprani
Ha scritto il 21/04/14
Nori è sempre Nori, uguale a sé stesso e deliziosamente fuori di testa. Frammenti di letteratura e storia russa si mescolano a osservazioni apparentemente assurde che però dove sono ci stanno benissimo, ad aneddoti personali, a pensieri profondi cons...Continua
  • 1 mi piace
Igor Campoli
Ha scritto il 06/12/13
...uhm...
Beh, non saprei dare un giudizio ad una serie di elucubrazioni personali. Quasi come se si fossero pubblicati gli appunti dell'autore, così, senza mettere ordine, senza seguire un filo logico. In ogni caso, molte delle riflessioni di Nori sono condiv...Continua
[radek]
Ha scritto il 16/11/12

i lacrimogeni della giustizia

sciogli il rebus

  • 3 commenti

Hoppípolla...
Ha scritto il Sep 30, 2012, 17:42
Non c'è niente da fare, con tutti i progressi del marketing, nel campo della letteratura l'operazione del marketing che viene meglio di tutte è ancora un bel trapasso, come deve aver detto una volta una poetessa milanese e se non l'ha detto lei lo di...Continua
Pag. 37
Hoppípolla...
Ha scritto il Sep 30, 2012, 17:40
Perchè delle volte, uno non si ricorda le cose come sono state, ma come vorrebbe.
Pag. 31
Hoppípolla...
Ha scritto il Sep 30, 2012, 17:37
Ecco, io adesso che l'anno scorso ero più stupido di quest'anno è un po' che non lo penso più. Mi succedono invece delle cose, nella mia vita, che mi vien da pensare che tra poco penserò Certo che l'anno scorso ero furbo.
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi