Testo russo a fronte.

Scritta nell'estate del 1917, Mia sorella la vita è l'opera poetica più organica e stilisticamente omogenea di Pasternak, e rappresenta uno dei più alti esiti della poesia russa del Novecento. Il suo nucleo centrale è n
...Continua
VittorioC
Ha scritto il 20/01/12

Un romanzo in versi, dominato da una pioggia ininterrotta, scrosciante e vitale. E da immagini degne di un grande pittore figurativo.

Bido
Ha scritto il 22/02/10
tradito dalle premesse: il titolo, la mia fame di immaginazione poetica, lo scritto della Cvetaeva in prefazione...invece niente, non è scattato l'amore per queste poesie, che godono evidentemente in altissimo grado del bisogno - sempre fondamentale...Continua
Fedka
Ha scritto il 05/05/09
Pasternak è conosciuto dal grande pubblico più come romanziere che come poeta, ma questo libro fa capire perchè i suoi versi fossero citati a memoria, assieme (e propabilmente in misura maggiore) ai poemi majakovskijani, dagli artisti russi degli ann...Continua
Coriandolo Impazzito
Ha scritto il 27/08/08

sconvolgente racconta di racconti, surreale, grottesca. LIBIDINOSA!

Signora Ramsay
Ha scritto il 18/08/07
Un po' è un bene che non sia riuscita a trovare nel web la bruttissima immagine di copertina di questa invece bellissima raccolta di poesie di Pasternak, tanto è orrenda e fuori luogo.Sono poesie belle e strane, che forse non tutti possono amare, per...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi