Voto medio di 1303
| 238 contributi totali di cui 222 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Siamo tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio dei Settanta. La Guerra Fredda è terribilmente calda e la rivoluzione sessuale con la sua invasione di minigonne non contribuisce ad abbassare la temperatura. In una Cambridge agitata dai primi ferment ...Continua
Tosca
Ha scritto il 05/09/18
Ho il batticuore! Esattamente il mio genere di libro e il mio genere di storia d'amore! Ho scoperto McEwan grazie ad "Espiazione" e questo finora e l'unico altro suo romanzo che lo eguaglia. Si percepiscono dei sentimenti fortissimi e il finale è un...Continua
Paola
Ha scritto il 07/05/18
Miele è il nome in codice che l’MI5, il controspionaggio britannico, ha dato al progetto di finanziamento occulto a giovani intellettuali filo-occidentali. Negli anni ‘70, in piena guerra fredda, “tutto fa brodo”, anche reclutare una giovane middle c...Continua
amapola
Ha scritto il 18/04/18
Bello senz’anima
C’è la spy story, c’è anche la storia d’amore, e poi ci sono gli anni ’70, c’è la Guerra Fredda, c’è un fatto di cronaca che ha ispirato il romanzo, c’è un’ambientazione grigia e squallida. Poi c’è la bravura di McEwan, la prosa fluente, i personaggi...Continua
Lamicianera🐱
Ha scritto il 08/04/18
PENSAVO A "ESPIAZIONE" POI CATTURATA DALLA MISTERIOSA RAGAZZA,CON IL VOLTO NASCOSTO DA UN ENORME CAPPELLO,DELLA COPERTINA E DAL TITOLO "MIELE" HO OPTATO PER QUEST'ULTIMO-
Serena Frome,bionda,giovane,svaporata,frizzante,figlia di un vescovo anglicano,cresciuta all'ombra del muro di cinta del giardino del vescovado,catapulcata a Cambrige dove controvoglia e a fatica si laurea in matematica quando invece avrebbe dovuto f...Continua
S Ranieri
Ha scritto il 28/09/17
Piaciuto davvero molto. La storia è piacevole e il punto di vista originale. restituisce le atmosfere dei primi anni 70 e la cosa per è piacevole. Una storia di spie ma senza vere e proprie spie: la cultura come oggetto di intreccio politico ideologi...Continua

Mic
Ha scritto il Mar 26, 2016, 15:16
Ci sono indubbiamente stati dei momenti di fatica nella lettura di questo libro, l'impulso ad andare avanti mi è stato dato dai racconti nel racconto e, fortunamente è andata così perché comunque il libro è assolutamente meritevole. Resta una sensazi...Continua
aura
Ha scritto il Feb 02, 2014, 13:10
[..] c'era qualcosa che da allora negli anni ho notato : l'abisso che separa l'uomo nudo da quello vestito. Due uomini su un solo passaporto.
aura
Ha scritto il Feb 02, 2014, 12:12
Continuavo a leggere nel mio vecchio modo, tre o quattro libri a settimana. Quell'anno era perlopiù roba moderna in edizione tascabile [..]. Mi buttavo su tutto con la mia solita avidità, e poi c'era anche parte di noia, che cercavo di tenere a bada...Continua
Petite Peste
Ha scritto il Jun 23, 2013, 09:12
I romanzi senza personaggi femminili erano un deserto privo di vita.
Petite Peste
Ha scritto il Jun 23, 2013, 09:11
Volevo personaggi in cui potessi credere, e volevo provare curiosità per ciò che avrebbero vissuto.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi