Milano non esiste

di | Editore: Hacca
Voto medio di 16
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questo nuovo romanzo di Dante Maffìa è un altro importante tassello di quel grande mosaico che è la narrativa calabrese moderna (Alvaro, La Cava, Répaci, Strati, Seminara, Abate, ecc.), ma è soprattutto un inaspettato “ritorno” della ...Continua
Ha scritto il 08/10/13
http://vitedalibri.wordpress.com/2013/10/07/milano/
Ha scritto il 20/07/12
La storia c'è, ma ...
La storia è forte, non ci sono dubbi, ma avanza con pesantezza, spigoli. Si sarebbe potuta raccontare in meno pagine lasciando nel lettore un disagio che invece si perde dentro una scrittura troppo didascalica.
Ha scritto il 26/06/12
Bellissimo. Il protagonista descrive in un unico lungo respiro la insofferenza, l’ansia, le speranze della sua trista vita da emigrante, da operario a Milano. Dante Maffia riesce a trasmettere in maniera coinvolgente ed autentico un pezzo della ...Continua
Ha scritto il 28/01/12
Depressione operaia milanese
Milano non è una città: è altro. Se non è l’inferno, si può dire sia la strada che all’inferno conduce. Dritta ed inquietante. Milano è la stazione centrale, i casermoni popolari, i quartieri proletari. Milano è gli anni Settanta, ...Continua
Ha scritto il 06/04/10
Emigrare, bruciare la propria vita per sempre odiando pian piano il proprio lavoro, il senso della propria vita, sospettare dei propri familiari ed infine sognare la propria terra, con lo spettro della morte.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi