Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Mini Shopaholic

(Shopaholic Book 6)

By

Publisher: Random House Group Ltd

3.7
(2036)

Language:English | Number of Pages: 496 | Format: eBook | In other languages: (other languages) Italian , Chi traditional , Dutch

Isbn-10: 1409094464 | Isbn-13: 9781409094463 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Others , Softcover and Stapled , Paperback , Audio CD

Category: Fiction & Literature , Humor , Romance

Do you like Mini Shopaholic ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

Like mother, like daughter...!





Shopaholic Becky Brandon (née Bloomwood)'s two-year-old is ... spirited. She knows what she wants, whether it's a grown-up Prada handbag or a toy pony (40% off, so a bargain, surely?) When yet another shopping trip turns to mayhem, Becky decides it's time to give Minnie her own pocket money. Is it a bad sign when Minnie goes instantly overdrawn?





Minnie isn't the only one in financial crisis. As the Bank of London collapses, people are having to Cut Back. Everyone needs cheering up, so what better way to do it than to throw a fabulous surprise party? A thrifty party, of course. Except economising and keeping a secret have never been Becky's strong points ...

Sorting by
  • 3

    Un libro divertente ma molto altalenante, tra capitoli lenti e altri coinvolgenti, scene spassose e momenti in cui vorresti prendere tutti - TUTTI- a sberle. Come tutti gli altri, del resto... insomma ...continue

    Un libro divertente ma molto altalenante, tra capitoli lenti e altri coinvolgenti, scene spassose e momenti in cui vorresti prendere tutti - TUTTI- a sberle. Come tutti gli altri, del resto... insomma, giusto per continuare la saga.

    said on 

  • 0

    Serie "I love shopping..."

    Quando il cervello proprio non riesce ad impegnarsi ricorro alla Kinsella per cercare di farlo svagare un po'. I libri sono scritti in modo scorrevole, immediato e brillante, le vicende semplici, d ...continue

    Quando il cervello proprio non riesce ad impegnarsi ricorro alla Kinsella per cercare di farlo svagare un po'. I libri sono scritti in modo scorrevole, immediato e brillante, le vicende semplici, divertenti, un po' irreali .Anche se a lungo andare diventano un po' ripetitive....in fondo il tema di base è sempre quello: una donna-moglie-madre che non sa trattenersi da spendere un sacco di soldi in shopping, si mette inevitabilmente nei guai, il conto va in rosso e il marito super innamorato dai guai la tira fuori. Come dicevo, giusto per rilassarsi e ...sognare un po', visto che le vicende sono comunque sempre contornate da un frizzante tocco di romanticismo!

    said on 

  • 2

    Giusto per completare la collezione

    Forse sono io che ho cambiato "genere" di lettura, o semplicemente Becky mi ha stancato. Non lo so.
    Ad ogni modo questo racconto, a tratti, è di una leggerezza nauseante.
    Una leggerezza che negli epis ...continue

    Forse sono io che ho cambiato "genere" di lettura, o semplicemente Becky mi ha stancato. Non lo so.
    Ad ogni modo questo racconto, a tratti, è di una leggerezza nauseante.
    Una leggerezza che negli episodi precedenti mi ha fatto tanto ridere ora non ci riesce più.
    Forse qualcosina in più verso la fine del libro ...

    said on 

  • 3

    Salvato dal finale

    Carino, ma non all'altezza dei primi 3 libri della saga.
    Il libro parte, secondo me, un po' male, nel senso che la figlia di Becky è di un'antipatia mostruosa, capace di dire più o meno solo MIIIOOOO! ...continue

    Carino, ma non all'altezza dei primi 3 libri della saga.
    Il libro parte, secondo me, un po' male, nel senso che la figlia di Becky è di un'antipatia mostruosa, capace di dire più o meno solo MIIIOOOO! La parte centrale non è delle più brillanti. Ci sono episodi divertenti, ma nel complesso è un po' lenta. Il finale invece mi è piaciuto. E' un finale da favola, pieno di buoni sentimenti (in fondo è per l'happy end che si legge la Kinsella!), ma forse per qualcuno potrebbe essere troppo zuccheroso.
    Per quanto mi riguarda il finale salva il libro e gli fa prendere 3 stelline, altrimenti sarebbero state di meno!

    said on 

  • 1

    Iniziato a luglio, abbandonato verso metà, ripreso a dicembre e finito in un pomeriggio molto noioso... che dire, gli altri della serie almeno qualche risata me l'avevano strappata....

    said on 

  • 3

    Miiiiiiooo!!!!

    Gioco dell'oca letterario. Casella 6: libro con protagonista una mamma.

    Tra tutti i libri della Kinsella che ho letto fin'ora questo è il migliore.
    Rimane il fatto che Becky faccio fatica a sopportarl ...continue

    Gioco dell'oca letterario. Casella 6: libro con protagonista una mamma.

    Tra tutti i libri della Kinsella che ho letto fin'ora questo è il migliore.
    Rimane il fatto che Becky faccio fatica a sopportarla e che di mini shopping c'è davvero poco, però questo libro mi ha fatto davvero ridere... ed è la prima volta da quando ho cominciato a leggere gli "I love shopping".
    Questa volta i personaggi mi hanno convinto di più e ho amato la famiglia di Becky: è adorabile!!

    said on 

  • 3

    Leggere la Kinsella per svagarsi un pò...

    Meglio di "I love shopping con mia sorella" e di "I love shopping con il baby", ma ormai risulta chiaro che negli ultimi 3 libri della saga le idee si erano esaurite. Non mancano le situazioni diverte ...continue

    Meglio di "I love shopping con mia sorella" e di "I love shopping con il baby", ma ormai risulta chiaro che negli ultimi 3 libri della saga le idee si erano esaurite. Non mancano le situazioni divertenti, ma avrei preferito che la saga si fosse interrotta al terzo libro, con il matrimonio di Luke e Becky.
    Leggerò altri libri della Kinsella comunque, è ottima per svagarsi un po'.

    said on 

Sorting by