Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Miniatura di Natale

By Pearl Sydenstricker Buck

(78)

| Others | 9788817135405

Like Miniatura di Natale ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

7 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 3 people find this helpful

    Tutte le sfumature del Natale

    Natale: tempo di doni, di festa, di gioia, ma anche tempo di preghiera, di ricordi, di riflessioni...
    È così che si potrebbe riassumere questo libro, scritto circa quarant'anni fa da Pearl S. Buck, autrice americana il cui nome a molti dirà poco, ma ...(continue)

    Natale: tempo di doni, di festa, di gioia, ma anche tempo di preghiera, di ricordi, di riflessioni...
    È così che si potrebbe riassumere questo libro, scritto circa quarant'anni fa da Pearl S. Buck, autrice americana il cui nome a molti dirà poco, ma che nel 1938 fu tra le prime donne a ricevere il Nobel per la letteratura.
    In Miniatura di Natale la scrittrice ci accompagna per mano alla riscoperta dello spirito natalizio, tra allegri racconti del focolare domestico, storie di uomini e donne alle prese con la realtà della guerra, e antiche memorie dell'infanzia, senza dimenticare di accendere una luce su coloro che soffrono e per i quali il Natale, prima che un momento di celebrazione, è un tempo di malinconia.
    C'è un po'di tutto in questo libricino: racconti destinati ai lettori più piccoli (Miniatura di Natale; Il fantasma di Natale; Un nuovo Natale); storie di speranza e di relazioni familiari (Racconto di Natale; Il segreto di Natale; Il bambino di Natale; Una certa stella), e toccanti memorie autobiografiche. E proprio queste ultime, con tutta la loro sincerità e il carico di sentimenti di cui sono percettibilmente impregnate, si rivelano gli scritti più interessanti della raccolta.
    Nei tre racconti La notte di Natale, Natale lontano da casa, e Non c'è posto alla locanda, la Buck, con semplicità e sentita partecipazione, rivive i suoi atipici Natali di bambina americana cresciuta in Cina, e ci racconta le differenze culturali, la miseria, le difficoltà di una terra bellissima e a noi sconosciuta; ma nello stesso tempo, descrivendoci i bambini di quel Paese lontano, ci dimostra come i sentimenti dell'infanzia, l'amore, la fratellanza, e l'amicizia, trascendano il tempo e i luoghi, rendendoci tutti parte di un'unica umanità.
    Purtroppo l'autrice, probabilmente presa dal suo desiderio di condividere i propri ricordi come in un autentico diario, scivola frequentemente sulla ripetizione, riproponendo più volte concetti e pensieri già sufficientemente approfonditi.
    Molto più curati, dal punto di vista della forma, risultano i racconti tradizionali: piacevoli scene di vita domestica rischiarate dalle luci del Natale. Su tutti, sebbene non particolarmente originale, il mio preferito è Racconto di Natale, la storia di due giovani genitori divisi che, alla Vigilia di Natale, riscoprono il reciproco amore e ritrovano l'armonia: è una storia fin troppo semplice, la perfetta trama per uno dei tanti film che in questi giorni di festa imperversano in tv, eppure proprio nella sua prevedibilità, e nell'immancabile lieto fine, mi ha regalato un sorriso.
    I racconti meno riusciti sono probabilmente Il segreto di Natale e, in parte, Una certa stella: a parer mio un po' troppo stucchevoli e non particolarmente incisivi.
    La Buck, attraverso uno stile lieve e asciutto, rievoca abilmente la magica atmosfera delle Feste, la trepidazione dell'attesa, la gioia di condividere il Natale assieme, soffermandosi sul più profondo significato umano e religioso della festa, e di tanto in tanto, non esita a lasciarsi andare in qualche interessante riflessione sulla famiglia e la condizione umana in generale. Particolarmente significativo, a tal proposito, è sicuramente Pensieri di una donna il giorno di Natale, in cui la scrittrice, partendo dall'osservazione della Sacra Famiglia, articola una lucida e interessante riflessione sulla figura della donna, sui rapporti e le differenze tra i sessi, e sul ruolo dell'uomo. Riflessioni tanto queste quanto quelle sul Natale, che se da un lato sorprendono per la profondità e l'attualità, dall'altro non possono non trasmettere un po'd'amarezza di fronte alla consapevolezza di quanti pochi passi avanti, questa nostra umanità, sia riuscita a compiere negli ultimi cinquant'anni.

    Is this helpful?

    Camelia said on Dec 23, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Miniatura di Natale

    Omogenea per tema (il Natale) questa raccolta di racconti mostra una Buck rilassata, sottotono rispetto alla sua solita tensione narrativa. Una lettura riposante, piacevole.

    Is this helpful?

    JimHammond said on Mar 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sarà che non ho minimamente spirito natalizio.. ma questa raccolta di racconti l'ho trovata stucchevole, esageratamente buonista, ipocrita, proprio come la festività che celebra. O meglio, proprio come noi abbiamo reso questa festività.

    Is this helpful?

    Bibì [scambio solo ebook] said on Dec 31, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La scrittrice racconta storie personali e storie inventate, crea così una dolcissima serie di immagini che rievocano la magia natalizia, tavole imbandite, alberi scintillanti, bambini sorridenti e tanto amore per tutti, in particolare per quei bambin ...(continue)

    La scrittrice racconta storie personali e storie inventate, crea così una dolcissima serie di immagini che rievocano la magia natalizia, tavole imbandite, alberi scintillanti, bambini sorridenti e tanto amore per tutti, in particolare per quei bambini che a Natale si trovano da soli causa il fatto di essere orfani o abbandonati dai propri genitori. Un bel libro ma a tratti, forse, un po' troppo melenso e ricco di una bontà che rischia di cadere in troppo perbenismo!

    Is this helpful?

    eternoritorno said on Dec 14, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Storie di Natali in Cina e di Natali in America, di Natali sfarzosi e di Natali poveri, racconti tristi e racconti con lieto fine, storie che toccano il cuore facendo riflettere e sperare...

    Is this helpful?

    Robin (...leggendo di estati incantate) said on Jan 18, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book