Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Minnie la candida

Di

Editore: Mondadori (Oscar 1189 - Poesia e teatro 41)

4.1
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 125 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000008776 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri

Ti piace Minnie la candida?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Opera maggiore di Massimo Bontempelli, accanto a "Nostra Dea" (1925), il dramma di "Minnie la candida" (1927) fu tratto - su insistenza di Luigi Pirandello - da un precedente bellissimo racconto dello stesso Bontempelli: "Giovane anima candida" ('24), compreso nella presente edizione. Riproporre ora questo lavoro, a molti anni di distanza, significa riscoprire l'attualità della protagonista e la sua intensa drammaticità, al di là di ogni pretesto spettacolare.
In una cornice scenica tradizionale, Bontempelli supera i moduli del teatro borghese per raggiungere una propria verità poetica nel personaggio di Minnie, ben strutturato e estremamente logico, pur nell'assoluta follia. Minnie rappresenta l'esasperarsi di una situazione esistenziale, l'insofferenza per le "maschere" e gli "artifici" che la vita impone a tutti.
Non è difficile riconoscere in lei gli "uomini-rinoceronte" che vivranno trent'anni più tardi sulle scene di Jonesco. Come molti drammaturghi in quegli stessi anni, Massimo Bontempelli è riuscito a portare sul palcoscenico l'intelligenza e l'ambizione filosofica: è questa la ragione per cui egli è stato affiancato dai critici a Pirandello, nel comune intento di elevare il teatro italiano a livello europeo.