Minoica

La prospettiva di Arianna

Voto medio di 72
| 73 contributi totali di cui 66 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Arianna è la famosa figlia di Minosse, re di Creta e dei cretesi. Arianna cerca la libertà dalla figura imponente del padre, da quella discussa della madre, Pasifae, e dalle storie che spesso la plebe racconta sul fratello, il famoso Minotauro. Arian ...Continua
The Grand Wazoo
Ha scritto il 26/07/17
Ivano Mingotti stavolta si cimenta con il mito, il Minotauro. E rilegge a modo suo le vicende di Arianna e Teseo, con sullo sfondo Minosse, Pasifae e il mostro mezzo uomo e mezzo toro. Quando leggo Mingotti, sono portato ad "accelerare" il ritmo dell...Continua
Scorpiondriver
Ha scritto il 20/05/17
Una rivisitazione originale
La storia del mito del Minotauro raccontata dalla prospettiva di Arianna. Quindi, il racconto del mito da un punto di vista soggettivo. Suggestivo e tagliente incalza bene la storia adottando la sua visuale e intersecandola con gli eventi dell'intero...Continua
Bene
Ha scritto il 01/01/17
Lo stile non è tra i miei preferiti (anche se devo dire che distingue l' autore dagli altri), ma ho trovato il romanzo interessante. La descrizione del rapporto padre/figlia raggiunge in alcuni passi una grande profondità. Bella l' idea finale, anche...Continua
Rosmari
Ha scritto il 11/12/16
l'altra chance data ad Arianna di Creta

Potete trovare la mia recensione completa qui:
https://langolodirosmaribooks.blogspot.it/2016/04/minoica-di-ivano-mingotti.html

bettina
Ha scritto il 11/10/16
Ho riscontrato uno stile diverso dell'autore in corrispondenza della scorrevolezza della lettura, della rappresentazione vivida della trama resa tale dai numerosissimi particolari e descrizioni. Alla fine di ogni capitolo ho provato a fare una previs...Continua

Rosmari
Ha scritto il Apr 15, 2016, 18:30
Cos'è una casa, una patria, cos'è un regno se è un posto infelice, se desideri essere da tutt'altra parte? Cos'è la vita stessa, se sei costretta a seguire il percorso che t'impongono gli altri, senza nemmeno chiedertelo?
Rosmari
Ha scritto il Apr 15, 2016, 18:29
Teseo ha compreso ciò che tu non hai capito. E me l'ha dimostrato con uno sguardo solo. A te non basterebbero cento parole.
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il Apr 08, 2016, 07:16
E finalmente, disperatamente, una lacrima mi abbandona la palpebra; e mi ritrovo ad avanzare, andare avanti, e piangere. Riempirsi gli occhi d’azzurro per provar meno male. E intingere le dita nel cielo, con la schiena nella terra dura e crepa...Continua
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il Apr 05, 2016, 18:34
Quanto è assurdo amore: ci chiede di trovar conforto nella stessa persona per cui proviamo la preoccupazione che ci sta ledendo.
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il Apr 05, 2016, 18:32
Sono sola e libera, anche se ad aspettarmi, al porto, non c’è che una dorata prigione, una gabbia, [...] È un’illusione di libertà, certo, ma su questo sentiero rovente io sono sola, e dunque libera.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi