Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Mio nonno è morto in guerra

By Simone Cristicchi

(67)

| Paperback | 9788804617709

Like Mio nonno è morto in guerra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Mio nonno si chiamava Rinaldo e, per fortuna sua e mia, non è morto in guerra. Partì come tanti altri per la campagna di Russia, ma a differenza di molti riuscì a tornare indietro. Però per tutto il resto della sua vita ha sempre avuto freddo. Anche Continue

"Mio nonno si chiamava Rinaldo e, per fortuna sua e mia, non è morto in guerra. Partì come tanti altri per la campagna di Russia, ma a differenza di molti riuscì a tornare indietro. Però per tutto il resto della sua vita ha sempre avuto freddo. Anche d'estate, seduto in terrazza in pieno sole, teneva una coperta sulle gambe e un giacchetto sulle spalle. Perché il freddo della guerra gli era entrato dentro. L'idea di ricercare e raccontare le storie minime dei protagonisti della Seconda guerra mondiale nasce da nonno Rinaldo e dal bisogno di colmare un grande silenzio: il silenzio di uomini e donne ammutoliti dal frastuono della storia. Ma anche il silenzio di chi ha preferito tacere, per convenienza o per dimenticare un dolore inenarrabile. Ecco perché ho scelto di usare direttamente la voce dei protagonisti. La maggior parte dei racconti di "Mio nonno è morto in guerra" è nata grazie al prezioso contributo di tante persone che hanno donato incondizionatamente e con passione civile la propria testimonianza di vita. A questo mosaico di memorie riesumate, a questo album di aneddoti in bianco e nero, manca sicuramente più di qualche tassello: è un'opera incompiuta per definizione. Sono gli appunti di viaggio di un "ricercautore" che ha attraversato l'Italia senza stancarsi mai le gambe e le orecchie, pronto ogni giorno ad ascoltare una nuova voce, a decifrare altre rughe, ad imparare una sfumatura inedita, felice di riempire quelle pagine bianche..." (Simone Cristicchi)

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Carino e scorrevole. L’autore ha raccolto varie testimonianze di persone rimaste coinvolte nella seconda guerra mondiale, storie di uomini, donne e bambini alle prese con la vita quotidiana e la bruttezza della guerra, storie ora inimmaginabili, racc ...(continue)

    Carino e scorrevole. L’autore ha raccolto varie testimonianze di persone rimaste coinvolte nella seconda guerra mondiale, storie di uomini, donne e bambini alle prese con la vita quotidiana e la bruttezza della guerra, storie ora inimmaginabili, raccontate proprio per farci toccare con mano quello che non abbiamo visto, ricordare e associare frammenti di vita al nome della guerra.
    Ancorq più bello è il fatto che sia imparziale: raccoglie testimonianze da tutti, mostrando il bianco e il nero di tutti i lati.

    Is this helpful?

    Ludovica said on Mar 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quando si parla di guerra purtroppo si parla sempre di dolore e sofferenza, e se all'inizio del libro ho pensato che i racconti fossero troppo scarni e senza riferimenti geografici, teporali e personali alla fine ho mi sono convinta che non servono p ...(continue)

    Quando si parla di guerra purtroppo si parla sempre di dolore e sofferenza, e se all'inizio del libro ho pensato che i racconti fossero troppo scarni e senza riferimenti geografici, teporali e personali alla fine ho mi sono convinta che non servono particolari dettagli, in fin dei conti credo che tutti abbiamo un parente disperso in russia, un padre scampato alla deportazione, una mamma che non voleva alzarsi al suono dell'allarme aereo, e questo ci aiutava condividere le esperienze narrate, ma in futuro quando non ci saranno piu' i nonni?
    Mi sento di condividere quello che dice l'autore in seconda copertina" Se ogni ragazzo italiano sapesse raccontarela storia dei propri nonni, nel nostro paese assisteremmo ad una piccola grande rivoluzione culturale"

    Is this helpful?

    Direttoraimy said on Oct 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro è la versione più ampia del bellissimo spettacolo teatrale che il cantante sta portando in tournée in questo periodo (2013). Tante piccole grandi storie di guerra ascoltate dalla voce dei reduci, alcune amaramente divertenti, altre dolorose ...(continue)

    Il libro è la versione più ampia del bellissimo spettacolo teatrale che il cantante sta portando in tournée in questo periodo (2013). Tante piccole grandi storie di guerra ascoltate dalla voce dei reduci, alcune amaramente divertenti, altre dolorose e drammatiche, che hanno come filo conduttore il concetto che in guerra non esiste chi ha ragione e chi ha torto, chi vince e chi perde, esistono solo l'orrore e la sofferenza.

    Is this helpful?

    Serena said on Jun 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Mio nonno è morto in guerra

    Simone Cristicchi ha girato l'Italia con il registratore a raccogliere le storie dei nostri vecchi, quelli reduci dalla campagna militare in Russia, sopravvissuti ai campi di concentramento, alla rappresaglie improvvise nel cuore della notte, sono br ...(continue)

    Simone Cristicchi ha girato l'Italia con il registratore a raccogliere le storie dei nostri vecchi, quelli reduci dalla campagna militare in Russia, sopravvissuti ai campi di concentramento, alla rappresaglie improvvise nel cuore della notte, sono brevi attimi di paura, speranza, compassione.
    Chi non conosce questa memoria, non conosce la propria storia.

    Is this helpful?

    Ameliè said on Mar 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una scoperta. Libro fatto di brevissimi racconti di vita di gente che ha vissuto esperienze nella II guerra mondiale, con una ottica diversa, quasi intima. Ci sono due racconti in particolare che mi hanno colpito e narrano di vicende che ci fanno ved ...(continue)

    Una scoperta. Libro fatto di brevissimi racconti di vita di gente che ha vissuto esperienze nella II guerra mondiale, con una ottica diversa, quasi intima. Ci sono due racconti in particolare che mi hanno colpito e narrano di vicende che ci fanno vedere il nostro ex Presidente della Repubblica Pertini in modo non proprio positivo.

    Is this helpful?

    Umberto Nasuti said on Jan 4, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bravo Cristicchi! Proprio bravo!

    Is this helpful?

    Selly said on Oct 24, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (67)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 1 star
  • Paperback 166 Pages
  • ISBN-10: 8804617705
  • ISBN-13: 9788804617709
  • Publisher: A. Mondadori (Arcobaleno)
  • Publish date: 2012-02-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book