Miraggio 1938

di | Editore: Iperborea
Voto medio di 43
| 9 contributi totali di cui 6 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
1938. Le politiche espansionistiche di Hitler stanno generando rabbia e ammirazione in tutt’Europa, e non da meno nel «circolo del mercoledì» di Helsinki, formato da un gruppo di amici della comunità di svedesi di Finlandia, vecchi compagni dell’avvo ...Continua
mavi
Ha scritto il 14/08/18

Romanzo particolare, sia per il periodo storico della Finlandia che per gli eventi narrati. Molto interessante conoscere aspetti storici finlandesi, mix ben riuscito con la storia dei protagonisti

Fabio
Ha scritto il 29/12/17
Romanzo ambientato nella Helsinki del 1938, fra atmosfere borghesi e una cultura modernista, influenzata dalla nuova destra nazista, in un tempo sospeso dall’attesa della guerra imminente. Il plot ruota intorno alla figura del mite avvocato Claes Thu...Continua
Luca Mazzei
Ha scritto il 07/08/17

Grande romanzo ambientato nella finlandia del 1938, vicende personali mescolate ai grandi avvenimenti che stanno stravolgendo l'Europa e vicende poco conosciute della finlandia stessa. Magistrale il colpo di scena finale

Alice.npdm
Ha scritto il 25/07/17
E’ una Finlandia cupa e grigia quella dove mi ritrovo attraversando questo libro. Il nazismo sta strisciando come un protozoo parassita nei cervelli dell’intera Europa. Per quasi tutto il tempo sto dentro un ufficio insieme a una donna che è due donn...Continua
...
Ha scritto il 06/07/17
Innanzi tutto mi devo complimentare con Iperborea che ha avuto l'ottimo intuito nel farci conoscere gli autori nordici¨. In questo romanzo/noir ci troviamo in Finnlandia nel 1938, ad un passo dalla seconda guerra mondiale e le prime avvisaglie giungo...Continua

míol mór:...
Ha scritto il Jul 11, 2017, 13:59
Sul presente gravava un tanfo ancestrale. Thune sospettava che fosse il tanfo del sacrificio imminente.
Pag. 113
míol mór:...
Ha scritto il Jul 09, 2017, 22:08
A primavera avanzata, quando gli alberi e i cespugli cominciavano a germogliare, la luce si faceva meno intensa, diversa. Più piena e gialla di giorno, più rossa e diluita la sera. Il miracolo si ripeteva ogni anno: dalla nudità spuntava un mondo in...Continua
Pag. 73
míol mór:...
Ha scritto il Jul 09, 2017, 18:39
Non aveva resistito alla tentazione. Forse si trattava di scarsa autostima, forse di semplice gelosia. Dopo tre anni a Stoccolma, Thume si sentiva ancora insicuro. Gabi faceva amicizia molto più facilmente di lui. Le persone cadevano come birili dav...Continua
Pag. 39

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi