Misha corre

Voto medio di 131
| 14 contributi totali di cui 13 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Lo hanno chiamato ebreo, zingaro, ladro e nanerottolo.
filo d'erba
Ha scritto il 11/01/17
Un muro che divide ebrei da non ebrei. Misha corre, scappa, prende, afferra tutto ciò che lo può tenere in vita. Sopravvive muovendosi, intuendo quando fermarsi oppure no. Libro che scorre dentro una densità di avvenimenti ed emozioni, nella tragedia...Continua
Niculet
Ha scritto il 14/08/15

Salvo due spunti: la difficoltà dei sopravvissuti alla Shoah nel riprendere una vita accettabile dopo la fine della guerra e la presenza del maestro Korczac.

Ares
Ha scritto il 13/03/15

un modo alternativo di mostrare le perseguitazioni naziste, niente ostentazioni vittimistiche ma il semplice punto di vista di un fanciullo...graditissima lettura

Ncy It
Ha scritto il 27/01/14
"... chiesi al dottor Korczak: - Gli orfani ci vanno, sulla giostra? - A volte li vedevo giocare fuori della casa, però mai vicino alla giostra. Un'ombra triste passò sul viso del dotto Korzcak: - No - rispose - Un giorno, forse... Alzai lo sguardo s...Continua
SecondaC-Fagagna
Ha scritto il 28/08/12
letto da Lorena

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Ha scritto il Mar 02, 2016, 07:55
Collocazione: NR 664

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi