Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Misquoting Jesus

The Story Behind Who Changed The Bible and Why

(26)

| Paperback | 9780060859510

Like Misquoting Jesus ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

World-renowned biblical scholar Bart Ehrman reveals the truth behind the many mistakes and changes that can be found throughout the Bible, including the following:

The King James Bible was based on inferior manuscripts that in m Continue

World-renowned biblical scholar Bart Ehrman reveals the truth behind the many mistakes and changes that can be found throughout the Bible, including the following:

The King James Bible was based on inferior manuscripts that in many cases do not accurately represent the meaning of the original text.

The favorite story of Jesus forgiving the woman caught in adultery (John 8:3-11) does not belong in the Bible.

Scribal errors were so common in antiquity that the author of the Book of Revelation threatened damnation to anyone who "adds to" or "takes away" words from the text.

56 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Divulgazione di grande qualita' e fruibilita' unita a una capacita' di esposizione e competenza ai massimi livelli. Uno studioso che riesce a rendere cosi' interessante un saggio di comparazione di testi antichi e relativa trafila filologica (oltre a ...(continue)

    Divulgazione di grande qualita' e fruibilita' unita a una capacita' di esposizione e competenza ai massimi livelli. Uno studioso che riesce a rendere cosi' interessante un saggio di comparazione di testi antichi e relativa trafila filologica (oltre a un intelligente inquadramento storico), non puo' essere che lodato. Andando invece piu' nei contenuti, quali siano le conclusioni da trarre dalla constatazione (sorprendente) delle ripetute manipolazioni subite dai testi "sacri", sara' compito di ogni lettore; ateo, agnostico o credente che sia. Lettura consigliatissima.

    Is this helpful?

    Paperorosso said on Oct 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    libro interessante, scritto in modo serio con un approccio lontanissimo dal sensazionalismo che il titolo lascerebbe intravedere. Estremamente didattico.

    Is this helpful?

    Costa said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ehrman riesce a rendere scorrevole ed interessante un libro su un argomento oggettivamente ad alto rischio di sbadiglio.

    Is this helpful?

    Mingho said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Critica testuale

    Non è la prima volta che leggo di critica testuale del Nuovo Testamento, il grosso delle informazioni che ho trovato in questo libro le avevo già lette su un sito FANTASTICO gestito da accademici: http://www.christianismus.it/

    In questo saggio le in ...(continue)

    Non è la prima volta che leggo di critica testuale del Nuovo Testamento, il grosso delle informazioni che ho trovato in questo libro le avevo già lette su un sito FANTASTICO gestito da accademici: http://www.christianismus.it/

    In questo saggio le informazioni sono raccolte in modo organico e presentate con uno stile accattivante e accessibile. La bibliografia è vastissima e viene voglia di leggere ogni libro che l'autore cita.

    Ottimo lavoro. Lo darei da leggere a tutti quei credenti che brandiscono i sacri testi come spade con cui tagliare il nodo di questioni complesse come il fine vita, i transgender, la fecondazione artificiale e assistita, il ruolo della donna.

    «Più studiavo, infatti, più capivo che leggere un testo implica sempre interpretarlo. All'inizio credo di avere avuto un'idea piuttosto ingenua della lettura, secondo la quale lo scopo di leggere un testo è unicamente di lasciare che esso «parli da sé», scoprendo il significato inerente alle sue parole. La realtà, ne ho preso atto, è che il significato non è inerente e i testi non parlano da sé. Se lo facessero, chiunque leggesse un testo in modo onesto e aperto concorderebbe su ciò che esso dice. Ma le interpretazioni diverse abbondano e i lettori non sono d'accordo su ciò che uno stesso testo significa.»

    Is this helpful?

    ferrigno said on Mar 20, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Lettura davvero interessante. Esplora tutte le varie modifiche apportate ai manoscritti che compongono il Nuovo Testamento. Modifiche o nuovi inserimenti voluti e non voluti, per vari motivi. Quelli voluti, dettati ovviamente dal potere. Già dal II s ...(continue)

    Lettura davvero interessante. Esplora tutte le varie modifiche apportate ai manoscritti che compongono il Nuovo Testamento. Modifiche o nuovi inserimenti voluti e non voluti, per vari motivi. Quelli voluti, dettati ovviamente dal potere. Già dal II secolo alcuni scribi hanno lavorato per modificare il testo biblico a favore di dottrine pressoché cattoliche, dalla trinità all'intento di mantenere la donna sempre nell'ombra.

    Is this helpful?

    Deborah said on Dec 26, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (26)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • English Books
  • Paperback 272 Pages
  • ISBN-10: 0060859512
  • ISBN-13: 9780060859510
  • Publisher: HarperCollins Publishers Inc
  • Publish date: 2007-02-06
  • Dimensions: 110 mm x 883 mm x 1,315 mm
  • Also available as: Hardcover , Others , eBook
  • In other languages: other languages 繁體書 , Libri Italiani
Improve_data of this book