Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Mistress

By

Publisher: Bantam

4.0
(90)

Language:English | Number of Pages: 384 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Italian

Isbn-10: 0553569406 | Isbn-13: 9780553569407 | Publish date:  | Edition Reprint

Also available as: Hardcover , Mass Market Paperback , Audio Cassette , eBook

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Romance

Do you like Mistress ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
After a year of grand adventures touring the classical ruins of Italy and Greece, Iphiginia Bright returned to England to discover that the real excitement was at home. It seems that her Aunt Zoe has fallen victim to a sinister blackmailer and only Iphiginia can hope to stop the culprit before he can do more harm. Her plan is inspired: Imitating history's most legendary beauties--Cleopatra, Helen of Troy, Aphrodite--the former schoolmistress will remake herself, and descend upon London Society as the dazzling mistress of Marcus Valerius Cloud, the infamous Earl of Masters. Rumors hint that the Earl has disappeared at the blackmailer's hands, and by posing as his unknown mistress, Iphiginia is convinced she can ferret out the villain. Overnight, Iphiginia is transformed into a vision with a host of eager admirers, including one she does not expect -- the Earl of Masters himself, who strides into a shimmering ballroom one evening to cooly reclaim his "mistress". He is everything they say he is... arrogant, attractive, devastatingly seductive, and Iphiginia can't help but be enthralled. But when Marcus agrees to play along with her charade, she doesn't know that the determined earl has plans of his own: to tease and tempt her, until the beautiful deceiver becomes more than his mistress in name only.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    情婦 跟 銷魂 是我最愛的兩本珍安攝政時期小說 情婦比銷魂爆笑一些 那段 "應大夫活力女神博物館" 真是每讀必定瘋狂大笑 白芙妮 擁有珍安筆下所有完美性格 勇敢 忠實 而且心地善良 馬克也相當棒 走出自己第一次婚姻陰霾 完全不管世俗眼光 娶了自己的情婦 很棒的一本書 是我床頭最愛之一 誠心推薦給大家

    said on 

  • 5

    Questa autrice non delude mai!! Il protagonista rigido nelle sue regole si ritrova fuori Londra e viene informato che in città è comparsa la sua amante, incuriosito decide di incontrarla... tra vari eventi, viene praticamente travolta dalla signora in questione e in poco tutte i limiti che si era ...continue

    Questa autrice non delude mai!! Il protagonista rigido nelle sue regole si ritrova fuori Londra e viene informato che in città è comparsa la sua amante, incuriosito decide di incontrarla... tra vari eventi, viene praticamente travolta dalla signora in questione e in poco tutte i limiti che si era imposto per anni cadono inesorabilmente uno dopo l'altro. Un buon ritmo, ottimi dialoghi e splendidi personaggi... un'ottima lettura.

    said on 

  • 4

    Most definitely a fun read. I really enjoyed the characters of Marcus and Iphiginia. It was most interesting to see where the story was going to go and what they were going to do next. Like always, Quick does a great job with her research and makes a really believable story. I really enjoyed it a ...continue

    Most definitely a fun read. I really enjoyed the characters of Marcus and Iphiginia. It was most interesting to see where the story was going to go and what they were going to do next. Like always, Quick does a great job with her research and makes a really believable story. I really enjoyed it and think you will too.

    said on 

  • 4

    Una Amanda Quick che risale al 1994 e che, secondo me, presenta una delle sue migliori proposte. Non a caso sottolineo l’anno a cui risale l’edizione originale di questo libro perché, a mio modesto parere, Jayne Anne Krentz ha scritto negli anni Novanta le sue opere migliori sotto lo pseudonimo d ...continue

    Una Amanda Quick che risale al 1994 e che, secondo me, presenta una delle sue migliori proposte. Non a caso sottolineo l’anno a cui risale l’edizione originale di questo libro perché, a mio modesto parere, Jayne Anne Krentz ha scritto negli anni Novanta le sue opere migliori sotto lo pseudonimo di Amanda Quick. E poiché non ho ancora avuto il piacere di leggere i libri della sua ultima serie, gli altri libri più recenti tradotti in italiano appartenenti alla serie “Lavinia & Tobias” non erano esattamente il massimo.
    Ma smettiamola di parlare dell’autrice sulla base di altre letture e concentriamoci su questa.
    Londra, ambientazione non precisata.
    Marcus Valerius Cloud, conte di Masters sembra essere tornato dal regno dei morti. Questo è, per lo meno, quello che pensa Iphigenia Bright che da diverso tempo si finge sua ex amante. In realtà quando Marcus torna alla Stagione vivo e vegeto i piani sembrano crollare come un castello di carte, ma il conte Masters ha la compiacenza di darle una mano, soprattutto quando viene a sapere che la zia di Iphigenia è vittima di un ricatto tanto quanto la sua cara amica lady Sands.
    E qui comincia quello in cui la Quick è veramente molto brava: un libro di indagine in cui i due protagonisti debbono risolvere un mistero che sembra infittirsi sempre più. Quello in cui questa autrice è particolarmente brava è nell’evitare che la trama di indagine non diventi eccessiva ma che equilibra bene il resto della storia, soprattutto il romance tra i due protagonisti.
    Marcus e Iphigenia sono straordinari. Lui è fosco, ombroso, scientifico e razionale in tutto. Si è imposto delle regole di vita ma il suo incontro con Iphigenia gliele fa trasgredire tutte. Iphigenia è il suo opposto: chiara, solare, non a caso veste sempre di bianco, ha saputo superare i limiti che la società impone al suo essere donna (come fanno tutte le protagoniste della Quick); si è innamorata di Marcus solo studiando la sua personalità e i suoi studi e quando le compare davanti per la prima volta sembra essere l’incarnazione di tutti i suoi sogni. Ha anche il coraggio di opporsi al suo dispotico decisionismo, soprattutto quando lui vorrebbe imporle il matrimonio mentre lei sogna solo che lui condivida i suoi sentimenti.
    Marcus e Iphigenia sono circondati, poi, da un gruppo di personaggi altrettanto ben riusciti, brillanti e dalle battute ben congegnate. Sicuramente una buona lettura!

    said on