Molto forte, incredibilmente vicino

Voto medio di 5166
| 1.460 contributi totali di cui 913 recensioni , 547 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: "C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo". È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome B ...Continua
Simone Malizia
Ha scritto il 15/10/18
La chiave di tutto
Primo libro che leggo di questo autore. Forse è stato il libro giusto al momento giusto, ma sono rimasto colpito dalla potenza dei sentimenti. Ho preso in simpatia il protagonista, Oskar, con ci accompagna durante il romanzo con le sue folli invenzio...Continua
Anna S.
Ha scritto il 11/10/18
Più debole del precedente "Ogni cosa è illuminata", indugia eccessivamente in esercizi di stile, difficili da sostenere che, alla lunga, annoiano e connotano i personaggi di un'aura artificiosa e troppo romanzesca. E' pur vero, tuttavia, che l'impatt...Continua
Iacopo Firpo...
Ha scritto il 21/09/18
Drammatico e surreale. A volte scorrendo le pagine si fa fatica a seguire il corso dei pensieri di Oskar, ma riga dopo riga si impara a conoscere il protagonista, a seguire i suoi pensieri e quelli di coloro che lo circondano, fino a giungere con sol...Continua
Teofano
Ha scritto il 01/09/18
Dai buchi neri al Big Bang
Estroso romanzo strappalacrime: in primo luogo spreme la ghiandole lacrimali dei suoi personaggi; se poi operi allo stesso modo su quelle dei lettori, è questione individuale... Ecco il piccolo Oskar con la sua insonnia e le sue invenzioni: "Quella s...Continua
AS
Ha scritto il 29/08/18
Il potere devastante dell'immaginazione e dell'ironia
Consigliato (ho la fortuna di trovare sempre, anche casualmente, ottimi consiglieri/e), letto (o forse ingollato) nei primi giorni di ferie, nel silenzio e nella calma del blu di casa, rappresenta fin qui la lettura dell'anno (o forse si candida ad e...Continua

Angebet
Ha scritto il Mar 06, 2017, 12:52
"Non ci si può difendere dalla tristezza senza difendersi dalla felicità."
Simona
Ha scritto il Aug 14, 2016, 07:57
[...] qualche volta sono schiacciato sotto il peso di tutte le vite che non sto vivendo.
Pag. 130
Simona
Ha scritto il Aug 13, 2016, 13:46
Spero che un giorno vivrai l'esperienza di far qualcosa che non capisci per qualcuno a cui vuoi bene.
Pag. 91
Anna Gabbolini
Ha scritto il Jul 22, 2016, 10:47
La notte prima di perdere tutto era stata una notte come tutte le altre. Anna e io ci eravamo tenute sveglie a vicenda fino a molto tardi. Ridevamo. Due sorelline a letto sotto il tetto di casa della loro infanzia. Il vento alla finestra. […] Pens...Continua
Giada.
Ha scritto il Feb 04, 2016, 18:25
"...ma mi aspettavo che scrivesse che gli dispiaceva per tutto quanto e che mi voleva bene. Le cose che uno dice in fin di vita. E invece, niente. non mi ha scritto neanche ". "E tu eri deluso?" "Ero arrabbiato".
Pag. 321

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi