Molto forte, incredibilmente vicino

Voto medio di 5121
| 1.450 contributi totali di cui 903 recensioni , 547 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: "C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo". È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome B ...Continua
Anna Lucia
Ha scritto il 12/06/18
Molto forte incredibilmente vicino. Oppure molto forte incredibilmente lontano. Perché i rapporti, per la forza della morte, sono lontani. Thomas Shell si legge che è un papà innamorato di suo figlio e dei momenti che condivide con lui, si diverte co...Continua
Morgana
Ha scritto il 21/05/18
"Non ci si può difendere dalla tristezza senza difendersi dalla felicità."
Molto forte, incredibilmente vicino è il primo libro che leggo di Jonathan Safran Foer, un autore di cui ho sempre sentito grandi cose ma che finora non avevo mai letto. Questo romanzo è sicuramente la sua opera più famosa, è la storia del piccolo Os...Continua
MisterEdo
Ha scritto il 26/02/18
Peccato
Una storia commovente, che si svolge in seguito al più spettacolare e tragico attentato terroristico di inizio anni 200, raccontata in maniera un pò confusionaria come spesso accade quando la narrazione si snoda su periodi storici diversi. Non è faci...Continua
Lorenzo
Ha scritto il 18/02/18
Inizio dalle cose che vanno: la trasposizione dei sentimenti, della dolcezza del piccolo Oskar e di qualche altro personaggio. La forma non mi è dispiaciuta. È pure molto divertente in qualche passaggio. Tutto questo però, a mio avviso è troppo poco....Continua
Patatronfolo
Ha scritto il 09/01/18
Da non perdere

Bellissimo. Commovente e spiritoso al tempo stesso. Da leggere


Angebet
Ha scritto il Mar 06, 2017, 12:52
"Non ci si può difendere dalla tristezza senza difendersi dalla felicità."
Simona
Ha scritto il Aug 14, 2016, 07:57
[...] qualche volta sono schiacciato sotto il peso di tutte le vite che non sto vivendo.
Pag. 130
Simona
Ha scritto il Aug 13, 2016, 13:46
Spero che un giorno vivrai l'esperienza di far qualcosa che non capisci per qualcuno a cui vuoi bene.
Pag. 91
Anna Gabbolini
Ha scritto il Jul 22, 2016, 10:47
La notte prima di perdere tutto era stata una notte come tutte le altre. Anna e io ci eravamo tenute sveglie a vicenda fino a molto tardi. Ridevamo. Due sorelline a letto sotto il tetto di casa della loro infanzia. Il vento alla finestra. […] Pens...Continua
Giada.
Ha scritto il Feb 04, 2016, 18:25
"...ma mi aspettavo che scrivesse che gli dispiaceva per tutto quanto e che mi voleva bene. Le cose che uno dice in fin di vita. E invece, niente. non mi ha scritto neanche ". "E tu eri deluso?" "Ero arrabbiato".
Pag. 321

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi