Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Momo

By

Publisher: Círculo de Lectores

4.2
(4633)

Language:Español | Number of Pages: 264 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) German , English , Chi traditional , Japanese , Italian , Finnish , French , Catalan , Swedish , Dutch , Basque , Chi simplified

Isbn-10: 842265847X | Isbn-13: 9788422658474 | Publish date:  | Edition 6

Also available as: Others , Paperback , Mass Market Paperback

Category: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like Momo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Momo es una pequeña niña que vive en las ruinas de un anfiteatro de una gran ciudad italiana. Es feliz, buena, cariñosa, con muchos amigos, y tiene una gran virtud: la de saber escuchar. Por eso, es una persona a la que mucha gente acude para desahogarse y contar las penas, ya que ella es capaz de encontrar una solución para todos los problemas.

Sin embargo, una amenaza se abalanza sobre la tranquilidad de la ciudad y pretende destruír la paz de sus habitantes. Llegan los Hombres Grises, unos extraños seres que viven parasitando del tiempo de los hombres, y convencen a la ciudad para que les entregue su tiempo.

Pero Momo, por su singular personalidad, constituirá el principal obstáculo para estos seres, de modo que se intentarán deshacer de ella. Momo, con la ayuda de una tortuga y un extraño Dueño del Tiempo se las arreglará para salvar a sus amigos y devolver la normalidad a su ciudad, acabando para siempre con los hombres del tiempo.
Sorting by
  • 4

    Mi fa sempre strano leggere libri per bambini/ragazzi, mi chiedo sempre quanto mi sarebbero piaciuti se li avessi letti da piccola. E mi dispiace non averlo fatto. Di Ende avevo amato "La storia infin ...continue

    Mi fa sempre strano leggere libri per bambini/ragazzi, mi chiedo sempre quanto mi sarebbero piaciuti se li avessi letti da piccola. E mi dispiace non averlo fatto. Di Ende avevo amato "La storia infinita" e arrivo a questo suo "Momo" solo all'età di 25 anni. Bella storia, commovente, divertente e istruttiva!
    (Il mio volume, preso all'usato, presenta un sacco di sottolineature a matita delle parole "difficili" con relativo significato cercato sul dizionario da qualche bambina/o... è stato tenerissimo leggerlo :3)

    said on 

  • 4

    E così dopo trenta anni avere letto "La storia infinita" ...

    ... ho letto questo bel racconto morale. Molto bello direi ... sembra un po uno di quei racconti allegorici ... che fanno la critica al mondo, alla perdita della semplicità, alla perdita dei valori .. ...continue

    ... ho letto questo bel racconto morale. Molto bello direi ... sembra un po uno di quei racconti allegorici ... che fanno la critica al mondo, alla perdita della semplicità, alla perdita dei valori ... se penso che è stato scritto nel '73 e che ciò che si perde è "il tempo" direi ben fatto ... una buonissima lettura ... sarebbe da far leggere ad un bambino. Io da bambino non leggevo, non sapevo esistessero i libri: strana cosa.

    said on 

  • 5

    Maravilloso. Novela juvenil que trata muchos temas actuales de interés universal, como la amistad, el amor, el capitalismo, el consumismo y la destrucción del planeta, contado con mucha candidez. Muy ...continue

    Maravilloso. Novela juvenil que trata muchos temas actuales de interés universal, como la amistad, el amor, el capitalismo, el consumismo y la destrucción del planeta, contado con mucha candidez. Muy recomendable.

    said on 

  • 4

    E ora io domando tempo al tempo ed egli mi risponde "Non ne ho"

    I lettori meno giovani avranno riconosciuto il geniale titolo di un pezzo del mitico Banco del Mutuo Soccorso, che mi è venuto spontaneo ripensando a questo libro di Ende.
    Un libro tenero, delicato, d ...continue

    I lettori meno giovani avranno riconosciuto il geniale titolo di un pezzo del mitico Banco del Mutuo Soccorso, che mi è venuto spontaneo ripensando a questo libro di Ende.
    Un libro tenero, delicato, dolce, per ragazzi, ma assolutamente consigliabile a tutti. Un libro che fa pensare a come - spesso, purtroppo, e sempre più nella società attuale - si sperpera malamente una ricchezza come il tempo, magari inseguendo la velocità e l'efficienza a tutti i costi.

    said on 

  • 5

    La genialità di Ende sta nel rendere tutta fantasiosa la realtà, e nello stesso tempo trarre fuori con poche parole una denuncia; una critica contro la modernità, vale a dire contro il vivere frenetic ...continue

    La genialità di Ende sta nel rendere tutta fantasiosa la realtà, e nello stesso tempo trarre fuori con poche parole una denuncia; una critica contro la modernità, vale a dire contro il vivere frenetico quotidiano, contro il rapido progresso tecnologico che ci fa sentire man mano sempre più presuntuosi ed ignoranti, contro questa società consumista e omologata, contro quel pensiero materialista che ci fa perdere quasi il desiderio, la passione, la ricerca della vera felicità, il piacere nelle piccole cose belle della vita, il senso dei giorni,del tempo. Già il Tempo; questo è il tema centrale di questa bellissima favola. Scrive Ende: il tempo non si misura né con l'orologio né con il calendario perché siamo noi a gestirlo e quindi solo noi possiamo decidere come servircene, e non soltanto sentirlo scorrere piano o veloce davanti a noi. Si può dire che il tempo è una nostra creazione.

    said on 

  • 4

    Prendete il vostro tempo.

    Quanto tempo passate sul luogo di lavoro? Quanti straordinari? Per cosa, poi, per qualche euro in più? Vi domando: come li spendete, se non avete tempo per farlo?

    Leggi tutto su http://pensieriusati.w ...continue

    Quanto tempo passate sul luogo di lavoro? Quanti straordinari? Per cosa, poi, per qualche euro in più? Vi domando: come li spendete, se non avete tempo per farlo?

    Leggi tutto su http://pensieriusati.wordpress.com/2014/09/13/momo/

    said on 

Sorting by
Sorting by