Monnezza e libertà

Corti di Carta 2008 n°22

Voto medio di 41
| 14 contributi totali di cui 11 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Antoturi
Ha scritto il 24/06/12
Però è colpa del Corriere della Sera.
Nel senso che non si può prendere una persona di 86 anni, chiaramente andata, e metterla nelle condizioni di dover pubblicare una schifezza simile. Peccato. De Crescenzo ha scritto cose molto spiritose e argute, ma questa è una pappardella senza né c...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
ღMichelaღ
Ha scritto il 15/08/10
Questo è De Crescenzo

«Insomma, questo è il progresso: un mare di monnezza. Prendi per esempio Natale..»
«Ma siamo a primavera!»
«Sì, aggio capito, è solo pe' fà 'n esempio.»

  • 2 mi piace
Tess the vampire
Ha scritto il 10/01/09
"Era una splendida giornata di primavera, una di quelle che solo una città come Napoli riesce ad offrirti; una giornata con la promessa di felicità, in cui ti viene da pensare, appena alzato, che la vita è proprio bella." Adoro De Crescenzo, ma quand...Continua
  • 1 mi piace
LorenzoB
Ha scritto il 30/12/08

Di De Crescenzo in passato ho letto molto, dopo questo racconto mi sa che dovrò ri-considerarlo.
In passato mi ha soddisfatto.
Qui l'ho trovato divertente e giustificativo e come al solito aderente alla realtà.

Giogio53
Ha scritto il 23/11/08
Di nuovo sui corti - 23 novembre 2008
A me ormai ha un po’ stancato il suo stile finto svagato, finto sapiente, da settimana enigmistica. Ed anche il tema viene trattato con un’ironia che direi quasi berlusconiana. Fa piacere ritrovare i due eponimi di De Crescenzo, il professor Bellavis...Continua

Piperitapitta
Ha scritto il Sep 20, 2008, 13:24
"A detta della Lega Ambiente, se mettessimo uno sopra l'altro tutti i vuoti a perdere che generalmente buttiamo via, verremmo a costruire una torre alta un milione di chilometri, come a dire il triplo della distanza tra la Terra e la Luna."
Pag. 43
Piperitapitta
Ha scritto il Sep 20, 2008, 13:21
"E meno male che ci stanno, i rifiuti" rispose pronto Bellavista.
"In che senso?" chiese stupito Cazzaniga.
"Nel senso che i rifiuti sono il segno tangibile della ricchezza della città..."
Pag. 31
Piperitapitta
Ha scritto il Sep 20, 2008, 13:18
Giunto in anticipo alla stazione, si rese conto, dopo una veloce occhiata al cartellone elettronico degli arrivi, che il treno Eurostar 9427 da Milano era in ritardo di quindici minuti."Tutto normale," pensò Bellavista "in Italia tutto cambia, tranne...Continua
Pag. 12

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi