Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano

Voto medio di 1.532
| 116 contributi totali di cui 47 recensioni , 68 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Ha scritto il 12/04/17
SPOILER ALERT
Schmitt scrive, come sempre, benissimo, emoziona e commuove con questa piccola ma immensa storia di formazione.Un ragazzino ebreo mai amato da nessuno e un commerciante arabo nella Parigi anni '50 si conoscono, si studiano e diventano quasi una cosa ..." Continua...
Ha scritto il 06/03/17
Ingredienti: un ragazzino ebreo quasi orfano alla scoperta del mondo, un negoziante arabo a fargli da guida spirituale, una città (Parigi) vissuta ed esplorata nei suoi bassifondi, un viaggio ad est come passaggio all’età adulta e ritorno alle ..." Continua...
Ha scritto il 01/03/17
Omaggio a Gary
Mi è difficile esprimere un parere su questo libro in termini assoluti, perché è evidente che si tratta di un omaggio tributato da Schmitt a "La vita davanti a sé" del supremo Romain Gary. Omaggio, e non plagio (come qualcuno ha scritto), in ..." Continua...
Ha scritto il 04/01/17
Favola di formazione
Piacevole sorpresa ( soprattutto se non ci si sofferma troppo sui particolari ). Breve favola di formazione, con intento didascalico: la lunghezza non eccessiva evita che la leggerezza della narrazione si trasformi in banalità - e il rischio era ..." Continua...
Ha scritto il 03/01/17
"La bellezza è dappertutto, Momo. Dovunque tu giri lo sguardo."
Anche in questo piccolo romanzo.La bellezza ne riempie le pagine."- Perchè non sorridi mai, Momo?- Sorridere è roba da gente ricca, monsieur Ibrahim. Io non ho i mezzi. [..] Quando dico che il sorriso è roba da ricchi, intendo dire che è roba ..." Continua...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Mar 06, 2017, 14:01
"E' incredibile come le vetrine dei ricchi siano povere. Non c'è niente, là dentro." "Il lusso è così. Niente in negozio, niente in vetrina. Tutto nel prezzo."
Ha scritto il Jan 01, 2016, 14:48
"Monsieur Ibrahim, quando dico che il sorriso è roba da ricchi, intendo dire che è roba per gente felice."
"Ecco, è qui che ti sbagli. E' il sorridere che rende felici."
  • 1 mi piace
Ha scritto il Dec 12, 2014, 11:03
Ciò che non esiste, producilo: è l'intenzione. E così, ancora oggi, quando le cose non vanno per il verso giusto, io giro. Punto una mano verso il cielo, e giro. Punto una mano verso il suolo, e giro. Il cielo ruota sopra di me: Non sono più io, ... Continua...
Ha scritto il Dec 12, 2014, 11:02
Quello che tu dai, Momo, è tuo per la vita; e quello che che non dai è perduto per sempre!
Ha scritto il Apr 24, 2014, 06:39
Stando con Monsieur Ibrahim mi rendevo conto che gli ebrei, i musulmani e persino i cattolici avevano avuto un sacco di grandi uomini in comune prima di massacrarsi a vicenda. La cosa non mi riguardava, però mi faceva bene.
Pag. 54

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Jun 07, 2015, 14:59
Danza sufi
Autore:
  • 1 mi piace
  • 1 commento

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi