Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

More Tales of the Black Widowers

By

Publisher: Panther

3.8
(413)

Language:English | Number of Pages: 256 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 0586047883 | Isbn-13: 9780586047880 | Publish date:  | Edition n.e.

Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like More Tales of the Black Widowers ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
2nd of the 6 books featuring the Black Widowers

"Introduction"
"When No Man Pursueth"
"Quicker Than the Eye"
"The Iron Gem"
"The Three Numbers"
"Nothing Like Murder"
"No Smoking"
"Season's Greetings!"
"The One and Only East"
"Earthset and Evening Star"
"Friday the Thirteenth"
"The Unabridged"
"The Ultimate Crime"
"Afterword"

Sorting by
  • 3

    Il passatempo di Isaac

    leggere Asimov è sempre un piacere.
    A livello di storie però, questo secondo libro mi è piaciuto di meno, il meccanismo delle serate del club dei vedovi neri ormai è abbastanza prevedibile, i personaggi perdono di "carattere" e tutto il racconto è una attesa che Henry risolva il mistero.


    L ...continue

    leggere Asimov è sempre un piacere. A livello di storie però, questo secondo libro mi è piaciuto di meno, il meccanismo delle serate del club dei vedovi neri ormai è abbastanza prevedibile, i personaggi perdono di "carattere" e tutto il racconto è una attesa che Henry risolva il mistero.

    La cosa che mi è piaciuta tanto però è leggere questi piccoli gialli come il passatempo di Asimov, un suo svago che aiuta a capire meglio la sua personalità e le sue passioni (dalla fisica a Sherlock Holmes).

    Quando poi cita e omaggia Tolkien, è quasi da lacrimoni.

    said on 

  • 4

    - Se nessuno lo insegue (●●●●)
    - Più svelto dell'occhio (●●●)
    - La gemma di ferro (●●●●)
    - I tre numeri (●●●)
    - Mancato assassinio (●●●)
    - Vietato fumare (●●●)
    - Buone Feste! (●●●)
    - Il solo e unico Est (●●●)
    - La Terra è tramontata (●●●)
    - Venerdì 13 (●●●)
    - L'edizione integrale (●●●●)
    - Il deli ...continue

    - Se nessuno lo insegue (●●●●) - Più svelto dell'occhio (●●●) - La gemma di ferro (●●●●) - I tre numeri (●●●) - Mancato assassinio (●●●) - Vietato fumare (●●●) - Buone Feste! (●●●) - Il solo e unico Est (●●●) - La Terra è tramontata (●●●) - Venerdì 13 (●●●) - L'edizione integrale (●●●●) - Il delitto ultimo (●●●)

    Gli enigmi raramente sono all'altezza; in ogni modo rappresentano una piacevole lettura.

    said on 

  • 4

    Intrigante erudizione,un club di tipi che se la tirano da qui all'infinito per la loro intelligenza corona le sue pallosissime benchè deliziose cenette con approfondite disquisizioni sul pelo nell'uovo. Non si può che rimanere ammirati davanti a tanta materia grigia così futilmente impiegata. A s ...continue

    Intrigante erudizione,un club di tipi che se la tirano da qui all'infinito per la loro intelligenza corona le sue pallosissime benchè deliziose cenette con approfondite disquisizioni sul pelo nell'uovo. Non si può che rimanere ammirati davanti a tanta materia grigia così futilmente impiegata. A suo modo è anche divertente.

    said on 

  • 4

    ammetto che questo è il primo libro di Asimov che leggo. Non mi sono mai approcciata a lui in chiave fantascientifica,ma la lettura di tipo giallo-romanzato-tranquillo-liscioliscio mi ha coinvolta e affascinata. Semplice e scorrevole (a parte un racconto improntato sull'astronomia e Sherlock Holm ...continue

    ammetto che questo è il primo libro di Asimov che leggo. Non mi sono mai approcciata a lui in chiave fantascientifica,ma la lettura di tipo giallo-romanzato-tranquillo-liscioliscio mi ha coinvolta e affascinata. Semplice e scorrevole (a parte un racconto improntato sull'astronomia e Sherlock Holmes in cui mi sono persa dopo 7 righe e mezza), gli enigmi sembrano davvero tali fino a che la matassa non viene districata...e a quel punto un 'cavolo, è vero! non ci avevo proprio pensato!' è quasi d'obbligo. L'unico mio dubbio è cosa, in effetti, servano i Vedovi Neri; voglio dire, è Henry che risolve SEMPRE gli enigmi quindi in pratica gli altri sono assolutamente "inutili" e alcuni loro atteggiamenti snob li rendono anche abbastanza antipatici. In ogni caso una bella lettura.

    said on 

  • 3

    MEDIA VOTI DEI RACCONTI: 3 E MEZZO.
    Non conosco l'Asimov classico (fantascienza) e questi sono i suoi primi racconti gialli che leggo. Simili per costruzione a quelli del famoso Detection Club, li ho trovati discreti. I personaggi non mi han catturato molto (certi mi sono francamente antipatici), ...continue

    MEDIA VOTI DEI RACCONTI: 3 E MEZZO. Non conosco l'Asimov classico (fantascienza) e questi sono i suoi primi racconti gialli che leggo. Simili per costruzione a quelli del famoso Detection Club, li ho trovati discreti. I personaggi non mi han catturato molto (certi mi sono francamente antipatici), tranne l'impareggiabile Henry.

    said on