Morire in primavera

Voto medio di 86
| 23 contributi totali di cui 22 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel tardo inverno del 1945, nella Germania del nord, Walter e Fiete, diciassette anni ciascuno, lavorano come mungitori in un podere dal magnifico stemma con un cavallo nero sotto due falci incrociate. Il podere mostra tutti i segni della guerra. Lo ...Continua
valuzza baguette
Ha scritto il 19/06/17
Questa è la storia di Walter Urban, dopo essere andato in pensione anticipatamente si è dato all'alcool ed ora si trova malato e sul letto di morte,inizia quindi a ricordare la sua vita,e in particolare il periodo in cui è stato coinvolto nella secon...Continua
dashiell
Ha scritto il 18/03/17
Sulla brutalità della guerra ne abbiamo letti tanti, quello che qui colpisce è la naturalezza con la quale si passa da una situazione all'altra, il fatalismo che pervade i personaggi, tranne, forse Fiete, il loro essere spettatori di una vira che sem...Continua
zumurruddu
Ha scritto il 03/03/17
“Mettere al mondo qualcosa, ecco il lavoro più duro. Distruggere e ammazzare lo sa fare il primo idiota”
Morire in primavera, ovvero crepare di maggio - ci vuole tanto troppo coraggio. Ci si può chiedere se sia necessario un altro libro contro la guerra, sulle vittime del nazismo (anche quelle meno palesi, come i ragazzi diciassettenni arruolati a forza...Continua
zombie49
Ha scritto il 06/01/17
Vittime in divisa da carnefici
Nel febbraio del 1945 Walter e Fiete, diciassette anni, lavorano come mungitori in una fattoria nel nord della Germania. Walter, liceale, è gentile e rispettoso, innamorato di Elizabeth, la ragazza dai riccioli neri come una zingara. Fiete, espulso d...Continua
Kafman
Ha scritto il 28/10/16

Come tanti altri libri sull'argomento. L'unica differenza è che qui abbiamo il punto di vista dei tedeschi.


Enrico Lo Tauro
Ha scritto il Apr 23, 2016, 12:58
La sua era la serietà di chi ha visto troppe miserie, di chi sapeva della vita più di quanto fosse in grado di dire e intuiva che, se anche avesse posseduto le parole giuste, non avrebbero offerto alcun sollievo.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi