Morte e resurrezione dei giornali

Chi li uccide, chi la salverà

Voto medio di 23
| 10 contributi totali di cui 10 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Per Hegel «il giornale è la preghiera del mattino dell'uomo moderno». Oggi però la stampa sembra attraversare una crisi irreversibile: riviste e quotidiani chiudono, le redazioni vengono decimate dalle ristrutturazioni, i ricavi della ... Continua
Ha scritto il 04/05/15
Buon libro, scrittura chiara, abbastanza facile da seguire, anche se non condivido appieno il suo pensiero
Ha scritto il 08/02/12
Molti giornali sono scomparsi, altri fanno fatica a sopravvivere. L'informazione si sposta sulla rete ma attinge gratuitamente dalla stampa tradizionale che garantisce, anche se non sempre, maggiore qualità. Il giornalista Enrico Pedemonte, nel ..." Continua...
Ha scritto il 05/05/11
Morte e resurrezione dei giornali
“Morte e resurrezione dei giornali” è un bel libro scritto con un linguaggio chiaro e comprensibile pur trattando di temi non facili da descrivere. Pedemonte lo fa con una scrittura da buon giornalista raccontando gli incontri che ha avuto ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 29/03/11
Recensione sul Blog
http://www.delymyth.net/blog/2011/3/29/libri-enrico-pedemonte-morte-e-resurrezione-dei-giornali.html
Ha scritto il 27/03/11
Viene analizzato il cabiamento del paradigma informativo dopo l'avvento di internet, analizzabdo soprattutto l'impatto economico dei portali aggragatori ( google, eBay, crailglist ) che vengono identificati come i veri sottattori di risorse dei ..." Continua...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi