Morte malinconica del bambino ostrica

E altre storie

Di

Editore: Einaudi

4.1
(3866)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 137 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Francese , Catalano , Portoghese

Isbn-10: 8806183710 | Isbn-13: 9788806183714 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: N. Orengo

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Fumetti & Graphic Novels , Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Morte malinconica del bambino ostrica?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Tim Burton è l'ormai celebre regista di tanti film famosi e originali, come"The Nightmare Before Christmas". Il suo lavoro è segnato da una cifraparticolare e inequivocabile di orrore, comicità e insieme malinconia, cheapparenta le sue figure di esseri sconfitti, dolenti, o almeno colpitida un'assoluta solitudine, alle invenzioni della grande letteratura e arte. Illibro è una raccolta di racconti i cui protagonisti sono bambini, specchiodella nostra mostruosità di adulti e della nostra incapacità di ridurre tuttoa cose. C'è il Ragazzo-Ostrica che giace sepolto in riva al mare, e il suoricordo dura lo spazio di una marea che cancella tutto. Ci sono ilBimbo-Formaggio e la Bambina-Spazzatura e il Bimbo con i Chiodi negli Occhi...
Ordina per
  • 1

    E' difficile recensire questo libricino. Si tratta di brevi poesie che parlano di diversi personaggi, ognuna accompagnata da illustrazioni in cui è impossibile non riconoscere la mano di Tim. Sono poe ...continua

    E' difficile recensire questo libricino. Si tratta di brevi poesie che parlano di diversi personaggi, ognuna accompagnata da illustrazioni in cui è impossibile non riconoscere la mano di Tim. Sono poesie particolari, non apprezzabili da tutti. Ma Tim Burton è così: o lo odi o lo ami. Non penso sia una lettura imperdibile, anzi, mi ha un po' delusa. Trovo più che altro che possa essere un "must" da tenere nella libreria per chi, come me, è un grande fan dell'autore.

    ha scritto il 

  • 4

    se letto in lingua originale 5 stelle

    Da leggere ESCLUSIVAMENTE in lingua originale. Il traduttore non ha saputo cogliere il significato intrinseco delle filastrocche, creando una traduzione a dir poco di bassa qualità.
    Per il resto, Burt ...continua

    Da leggere ESCLUSIVAMENTE in lingua originale. Il traduttore non ha saputo cogliere il significato intrinseco delle filastrocche, creando una traduzione a dir poco di bassa qualità.
    Per il resto, Burton è Burton, con la sua perfetta dicotomia tra ironia e malinconia, finali tristi e romanticismo.

    ha scritto il 

  • 3

    Geniale e grottesco; chi ama Tim Burton non ne rimarrà deluso.

    In questa raccolta di filastrocche è tangibile l'importanza dei vari livelli di lettura, perché questo libro potrebbe essere adatto anche a dei ragazzini, ma tratta dei temi molto più profondi e gravi ...continua

    In questa raccolta di filastrocche è tangibile l'importanza dei vari livelli di lettura, perché questo libro potrebbe essere adatto anche a dei ragazzini, ma tratta dei temi molto più profondi e gravi di quanto Tim Burton voglia lasciare immaginare con la sua ironia grottesca e malinconica. Ad una prima lettura si rimane ammaliati dal mondo del regista, dai suoi disegni di accompagnamento ai componimenti, da questi bambini dalle sembianze di mostri. Eppure il grande genio di Burton cela dietro a questo mondo l'ipocrisia della società, l'incantesimo della sfera infantile frustrato da genitori che nutrono delle aspettative nei confronti dei figli, da medici che categorizzano con superficialità e sterilità, da coetanei che tendono a deridere la diversità, perché a loro volta influenzati dalla mentalità gretta degli adulti. Le atmosfere e le storie di Burton hanno davvero diverse chiavi di lettura, tantissimi livelli di profondità a seconda delle persone che lo leggono.
    Il mio consiglio è di non avvicinarsi a questo libretto con l'idea di trovare sempre delle storie di senso compiuto, ma di leggere più volte e figurarsi cosa può celare un bambino ostrica che cerca di travestirsi da bambino ad Halloween.
    Per quanto mi riguarda, questa raccolta di filastrocche mi è piaciuta perché adoro il grottesco, l'orrore e la comicità così carica di malinconia e diciamo che è anche un piacere ritrovare su carta il geniale Burton dei film. Magari il prezzo (12€) è un po' eccessivo per un libretto di appena 130 pagine, anche se perfettamente curate. Forse sarebbe stato un prezzo più onesto se ci fosse stata una presentazione iniziale su Burton, una prefazione del traduttore Nico Orengo. Ci sono delle storie che ho trovato difficili da interpretare e, quindi, mi sarebbe piaciuto trovare un piccolo aiuto alla loro comprensione, una chiave di lettura fornita dal traduttore o chi per lui e non solo una breve nota alla traduzione.

    ha scritto il 

Ordina per