Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Morte nel pomeriggio

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

3.8
(357)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 301 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: A000051115 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Copertina rigida , Copertina morbida e spillati

Genere: Fiction & Literature , History , Travel

Ti piace Morte nel pomeriggio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Illuminante

    Devo dire che è il miglior libro fino ad ora che ho letto di Hemingway. Ringrazio l'autore perchè mi ha fatto capire molto delle corride, mondo per me sconosciuto. Avevo pregiudizi su queste ...continua

    Devo dire che è il miglior libro fino ad ora che ho letto di Hemingway. Ringrazio l'autore perchè mi ha fatto capire molto delle corride, mondo per me sconosciuto. Avevo pregiudizi su queste manifestazioni, ma ora grazie al buon Ernesto ho potuto informarmi meglio su questa antica tradizione. Infatti durante la lettura ho potuto informarmi meglio su questo mondo, vedere video su youtube e vivere a pieno le sensazioni che infondono questi spettacoli. Bene ora non vivo più di pregiudizi in merito, ora sono fermamente convinto che la corrida è un barbaro e anacronistico spettacolo che non ha più motivo di esistere. Non c'è ne arte ne cultura in questi scempi perpetuati dall'uomo solo inutile tortura per i tori che caricano l'uomo solo perchè provocati e che in molte immagini che ho visto sembrano quasi giocare senza immaginare che da li a poco saranno barbaramente trucidati. Grazie lo stesso Hamingway per avermi fatto conoscere il mondo delle arene nonostante il tuo amore per queste orrende carneficine.

    ha scritto il 

  • 4

    Che Hemingway sia un grande scrittore non lo scopro certo io. Questo libro, pero', è un po' particolare, e puo' dispiacere alle moderne anime candide, la violenza che è connaturata al rito della ...continua

    Che Hemingway sia un grande scrittore non lo scopro certo io. Questo libro, pero', è un po' particolare, e puo' dispiacere alle moderne anime candide, la violenza che è connaturata al rito della corrida. Io, al contrario, non sono candido e apprezzo tantissimo questa cerimonia violenta e coinvolgente. L'unica perplessita' mi viene dalla traduzione di quel mostro sacro della Fernanda Pivano.Troppo obsoleta.

    ha scritto il 

  • 4

    e se poi la corrida mi piacesse?

    Non fosse che a Madrid vive una persona che vorrei evitare di incontrare per il resto della mia vita(e che con la mia fortuna incontrerei appena scesa dall'aereo) volerei subito a vedere una corrida, ...continua

    Non fosse che a Madrid vive una persona che vorrei evitare di incontrare per il resto della mia vita(e che con la mia fortuna incontrerei appena scesa dall'aereo) volerei subito a vedere una corrida, passando per la pazza che nel marasma generale sfoglia febbrilmente ad ogni passaggio un libro di Hemingway pieno di post-it e segnalibri, per entrare anche solo per un attimo nella sua ottica. Affascinante

    ha scritto il 

  • 4

    Hemingway segue ed ama le corride oltre che per tutti i vari motivi artistici ed estetici, perché, in tempo di pace, sono una delle attività che più avvicinano ed espongono l'uomo alla morte! ...continua

    Hemingway segue ed ama le corride oltre che per tutti i vari motivi artistici ed estetici, perché, in tempo di pace, sono una delle attività che più avvicinano ed espongono l'uomo alla morte! Argomento che ha sempre ossessionato il nostro. Decide quindi di scrivere un libro sulle corride che spieghi, a chi non è appassionato, l'arte, la tradizione, l'onore e la passione che c'è dietro a questa, spesso, criticata attività. E ci riesce, ci riesce eccome! Nonostante sia in buona parte un saggio, hemingway è riuscito a rapirmi grazie soprattutto alla sua capacità di trasmettere la passione e di perdersi in aneddoti di fatti e personaggi a dir poco affascinanti. Ogni tanto poi divaga! Inventandosi dialoghi con una anziana signora che si vuole avvicinare alle corride e parlando a tu per tu con il lettore degli eventi della sua vita e dei suoi pensieri letterari. Fantastico. Un libro che mi ha affascinato, come tutta la produzione Hemingwayana d'altronde, e che, nonostante non sian le corride la mia attività preferita, mi è piaciuto anche nella sua parte più tecnica.

    ha scritto il 

  • 0

    Lo cercavo da tempo immemorabile, l'ho trovato, finalmente, il mese scorso su una bancarella di usato al Festival della Letteratura di Mantova.

    In quanto a leggerlo sì prossimamente è un classico ...continua

    Lo cercavo da tempo immemorabile, l'ho trovato, finalmente, il mese scorso su una bancarella di usato al Festival della Letteratura di Mantova.

    In quanto a leggerlo sì prossimamente è un classico hemingwayano sulla tauromachia ma abbastanza simile, solo un po' più tecnico, a "Un'estate pericolosa" che ho letto alcuni mesi fa.

    ha scritto il 

  • 5

    morte nel pomeriggio

    Per comprendere appieno questo libro di Hemingway non basta leggerlo, ma occorre seguire una corrida. Nella corrida c'è l'uomo col suo coraggio, con il suo istinto, con l'arte ed il mestiere del ...continua

    Per comprendere appieno questo libro di Hemingway non basta leggerlo, ma occorre seguire una corrida. Nella corrida c'è l'uomo col suo coraggio, con il suo istinto, con l'arte ed il mestiere del torero e c'è la morte, ossia il toro. La corrida è il gioco dell'uomo con la morte, non un modo per anestetizzare la paura ma per fare del morire una vera e propria arte, rendendo bella - nel susseguirsi delle figure del levantado, parado ed aplomado - persino la carica minacciosa di un toro pronto al colpo micidiale. Non è solo un trattato di tauromachìa ma soprattutto la summa dell'ideologia di Hemingway sulla vita, il suo senso/non senso, l'arte del vivere e l'abiezione del sopravvivere. Un uomo non può limitarsi ad esistere ma deve affrontare la realtà, deve combattere e cercare di affermare se stesso o le sue idee: così sarà mai sconfitto, e pur nella disfatta diventerà un eroe. Tutto il resto scorre senza senso, in modo ordinario. La morte è la parte straordinaria della vita e l'arte di affrontarla è l'arte di dare senso alla vita. Ma non si può guardare negli occhi un toro che carica senza passione o amore. Vivere affrontando morte e vita insieme, facendone un unicum di senso significa amare appassionatamente, pur nella consapevolezza della inutilità del tutto. Solo l'uomo col suo coraggio non è inutile e non lo è perché ha vissuto ed amato, e non è semplicemente sopravvissuto.

    ha scritto il 

  • 5

    Qualcuno pensa che questo libro sia legato al supposto machismo di Hemingway e al suo amore per un passatempo deprecabile come le corride. Molto probabilmente o non ha letto il libro, o lo ha letto ...continua

    Qualcuno pensa che questo libro sia legato al supposto machismo di Hemingway e al suo amore per un passatempo deprecabile come le corride. Molto probabilmente o non ha letto il libro, o lo ha letto con pregiudizio. Questo libro, un po' romanzo, un po' saggio, un po' racconto di viaggio e guida turistica, è soprattutto un'analisi dell'umanita, di un certo tipo di uomini e donne, dei loro vizi e vezzi, della loro personalità e del loro atteggiarsi verso il mondo, oltre che una raccolta di pensieri fulminanti, e decisamente condivisibili, sulla vita in generale, e invito chiunque voglia provarcisi, ad andare a cercare il punto in cui si parla dei politici italiani, tanto per vedere se non la pensa come l'autore. Ma, mi dirà qualcuno, si parla ben di tori morti, di uccisioni. Beh si. Ma a volte bisogna andare oltre le apparenze.

    ha scritto il 

  • 0

    在要去瓦倫西亞路上,暗暗下定決心一定要看著名的鬥牛。 在學校,和兩個女生發生了爭論,吵著鬥牛這個藝術傳統是不是太過殘忍。 有些人,是有點HYPOCRITE...每天大口吃肉的同時,說著屠牛很殘忍; 看到我這麼熱衷的看鬥牛,心裡大概也是覺得我從蠻夷之地的台灣(中國)笑~

    我去了最有名的四場 問了很多當地人,告訴我技巧最優良的BULLFIGHTER是哪幾位而決定下來的。 前兩場,我都沒有看書,甚麼傳統都不知道的進了鬥牛場,用心去感受。 在看完海明威的書後,我對鬥牛的認知,選位,習慣,來由...一清二楚。 當鬥牛士在場中跳舞時,海明威的文字也在我腦中跳舞。

    ha scritto il 

  • 4

    Un libro grondante di poesia. La Corrida ultimo barlume tradizionale in un mondo che ha visto trionfare la ragione anglosassone sulla barbarica Spagna. L'amore dell'autore per la penisola iberica ...continua

    Un libro grondante di poesia. La Corrida ultimo barlume tradizionale in un mondo che ha visto trionfare la ragione anglosassone sulla barbarica Spagna. L'amore dell'autore per la penisola iberica trasuda da tutte le pagine. Morte nel Pomeriggio resta uno schiaffo sacrosanto e ben assestato alla retorica perbenista di un certo pensiero fobico nei confronti della morte, della sofferenza, della tragedia e di conseguenza, della vita.

    ha scritto il 

Ordina per