Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Moryo's Box vol. 1

Di ,

Editore: Star Comics

3.4
(23)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 240 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8864202692 | Isbn-13: 9788864202693 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Moryo's Box vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Siamo nel Giappone dell’era Showa, epoca di conflitti senza fine. Due studentesse di un liceo femminile, Kanako e Yuriko, si promettono amicizia eterna, ma un giorno, alla stazione, Kanako resta vittima di un tragico incidente. Il detective Kiba, che si trova casualmente sul posto, prende in custodia la povera Yuriko, che è sotto shock. Dalle indagini sulla dinamica dell’incidente, tuttavia, emerge gradualmente un quadro molto più complesso di quanto non sembrasse all’inizio. Possibile che l’episodio abbia qualcosa a che fare con le morti di alcune studentesse ritrovate smembrate all’interno di scatole di legno? Non lasciatevi scappare il primo volume un nuovissimo e inquietante horror-thriller tratto dall’omonimo romanzo di Natsuhiko Kyogoku, che in Giappone ha riscosso un enorme successo!
Ordina per
  • 3

    Avevo iniziato l'anime, ma non l'ho mai finito perchè passava troppo tempo tra un rilascio e l'altro dei sottotitoli, una volta uscito un episodio mi dimenticavo cosa era successo in quelli precedenti. Il manga poi è meno "faticoso", leggere tutti quei dialoghi/monologhi/elucubrazioni varie a sch ...continua

    Avevo iniziato l'anime, ma non l'ho mai finito perchè passava troppo tempo tra un rilascio e l'altro dei sottotitoli, una volta uscito un episodio mi dimenticavo cosa era successo in quelli precedenti. Il manga poi è meno "faticoso", leggere tutti quei dialoghi/monologhi/elucubrazioni varie a schermo mi distrugge gli occhi...
    L'opera in sè ha molti spunti interessanti, ma anche un velo di pretenziosità che non mi convince del tutto, complice anche l'estrema "finzione" dei personaggi (per quanto voluta). Comunque lo seguirò.

    ha scritto il 

  • 4

    L'ho abbandono al secondo volume...troppo inquietante per i miei gusti! :(
    Non riesco a continuarlo! -_-
    Ho messo 4 stelle perchè comunque la storia e i disegni sono stupendi ma....mi inquietano tanto :(

    ha scritto il 

  • 3

    Pesantuccio

    La storia di sfondo pare essere interessante, ma la narrazione in questo numero di debutto non è tra le migliori tra stacchi repentini da situazioni clou e inserimenti continui di nuovi personaggi. Confido fortemente in un seguito migliore...

    ha scritto il 

  • 3

    3 stelline provvisorie per questo manga.
    Ho bisogno di leggere il seguito per farmi un'idea più precisa, perchè questo primo volume lascia un pò disorientati.
    Vengono introdotti tantio personaggi sulla scena, la maggior parte dei quali appare "estraniata" dal resto del mondo.
    I ...continua

    3 stelline provvisorie per questo manga.
    Ho bisogno di leggere il seguito per farmi un'idea più precisa, perchè questo primo volume lascia un pò disorientati.
    Vengono introdotti tantio personaggi sulla scena, la maggior parte dei quali appare "estraniata" dal resto del mondo.
    I disegni sono spettacolari.

    ha scritto il 

  • 3

    La curiosità di leggere il secondo volumetto c'è ma per ora ci andrei coi piedi di piombo.
    Come primo volume è poco "compatto" (tanta, tanta carne al fuoco, inclusa una misteriosa clinica che fa tanto Helter Skelter della Okazaki!!) ma allo stesso tempo si lascia seguire con piacere. Person ...continua

    La curiosità di leggere il secondo volumetto c'è ma per ora ci andrei coi piedi di piombo.
    Come primo volume è poco "compatto" (tanta, tanta carne al fuoco, inclusa una misteriosa clinica che fa tanto Helter Skelter della Okazaki!!) ma allo stesso tempo si lascia seguire con piacere. Personaggi interessanti anche se un filino stereotipati (figona misteriosa, omaccione irsuto dal cuore d'oro e dal cervello fine, coppia di amikette inquietanti e poi i soliti anonimi de faccia e de copione), l'atmosfera è mooolto horror-nipponica ma a differenza di "Another" non fa sbadigliare, anzi. Insomma, è carino, aspetterò il secondo volume che vedrà l'entrata in scena del personaggio-chiave di tutto il racconto, me lo sento!
    Edizione dignitosa, però la Star utilizza una carta inventata da loro che non si trova in natura e che nelle edizioni da fumetteria è un po' una pena. Il peggio è l'inchiostro-timbro, se lo portano dietro dagli esordi, ecchecc... !

    ha scritto il