Muerto hasta el anochecer

Serie Sookie Stackhouse Vol. 1

By

Publisher: Punto de Lectura

3.7
(3306)

Language: Español | Number of Pages: 382 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) English , German , Italian , Chi traditional , French , Portuguese

Isbn-10: 8466322825 | Isbn-13: 9788466322829 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Laura Jambrina Alonso

Also available as: Others , Paperback , Hardcover

Category: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like Muerto hasta el anochecer ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
No es fácil ser una camarera sexy con poderes telepáticos y enterarse de los terribles secretos que todo el mundo esconde. Tal vez por eso Sookie Stackhouse termina enamorándose de Bill Compton, cuya mente no puede leer. Sookie suspira de felicidad por haber encontrado a su media naranja, y no le importa que sea un vampiro de mala reputación. Hasta que una compañera suya es asesinada y Sookie se da cuenta de que su vida corre peligro.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    1

    我一直不斷給神鬼羅曼史機會,可試讀心術讀久了就會變得像是為非全知觀點找出路,第一人稱的方式其實也可以很緊湊,像《飢餓遊戲》就是。還有比起同樣後宮路線的《夜之屋》,我真的不喜歡蘇琪都大人了還那樣(雖然夜之屋也有不少偷偷描寫我,像愛喝可樂的地方,依然把我所愛的史塔克寫成王八蛋,不過很detail的筆法還是大大吸引我)我喜歡細節,可是不喜歡風花雪月的描摹,我喜歡聰慧美麗如我一般的女主角,可是不喜歡以它們 ...continue

    我一直不斷給神鬼羅曼史機會,可試讀心術讀久了就會變得像是為非全知觀點找出路,第一人稱的方式其實也可以很緊湊,像《飢餓遊戲》就是。還有比起同樣後宮路線的《夜之屋》,我真的不喜歡蘇琪都大人了還那樣(雖然夜之屋也有不少偷偷描寫我,像愛喝可樂的地方,依然把我所愛的史塔克寫成王八蛋,不過很detail的筆法還是大大吸引我)我喜歡細節,可是不喜歡風花雪月的描摹,我喜歡聰慧美麗如我一般的女主角,可是不喜歡以它們為圓心轉的故事。

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Senza infamia e senza lode.
    Lo stile non mi dispiace, ma è carico di similitudini che alla lunga stancano e il ritmo narrativo dei dialoghi si impantana in inutili descrizioni dello stato d'animo o de ...continue

    Senza infamia e senza lode.
    Lo stile non mi dispiace, ma è carico di similitudini che alla lunga stancano e il ritmo narrativo dei dialoghi si impantana in inutili descrizioni dello stato d'animo o del tono di voce dell'interlocutore di turno. Elementi e sottintesi che possono essere dedotti perfino dal più distratto dei lettori vengono comunque messi per iscritto. Forse l'autrice pensa di rivolgersi a un branco di ritardati che non sanno leggere oltre l'inchiostro sulla pagina?
    Ora passiamo alla parte sentimentale. Ho seguito con religiosità le prime stagioni della trasposizione televisiva made in HBO e, per quel poco che ricordo, non mi è mai passata per la testa l'idea di una sceneggiatura frettolosa o di uno sviluppo degli eventi troppo avido di sospensione dell'incredulità. Ebbene, l'opera originale brucia le tappe e vede il nostro duo spassarsela come conigli Duracell già al... cos'è, il secondo, il terzo incontro? La loro relazione non decolla in obliquo: parte a razzo, in verticale, come lo Space Shuttle. Arriva un punto - e arriva presto - in cui ci si chiede come sia possibile scambiarsi vezzeggiativi e giocar di dita dopo appena un paio di appuntamenti. Con il triangolo che incombe all'orizzonte sotto forma di un bouquet di strani fiori, spero che i prossimi volumi abbiano in serbo una bella esplosione di conflitti amorosi - ricordate, bambini: dove c'è conflitto, c'è l'interesse del lettore!
    I misteri da romanzo giallo portano alla sufficienza un esordio di saga altrimenti destinato alla bocciatura.

    said on 

  • 3

    http://chanelbooks.blogspot.it/2016/04/nuova-serie-sui-vampiri-true-blood.html

    Primo capitolo della serie True Blood. I libri raccontati con un solo punto di vista perdono moltissimo.. la mia recensione completa: http://chanelbooks.blogspot.it/2016/04/nuova-serie-sui-vampiri-tr ...continue

    Primo capitolo della serie True Blood. I libri raccontati con un solo punto di vista perdono moltissimo.. la mia recensione completa: http://chanelbooks.blogspot.it/2016/04/nuova-serie-sui-vampiri-true-blood.html

    said on 

  • 4

    Ho visto prima il telefilm e poi letto questo primo capitolo.
    é un bel libro, trama interessante e fuori dall'ordinario, personaggi carismatici e ben fatti.
    I primi capitoli sono stati riprodotti fede ...continue

    Ho visto prima il telefilm e poi letto questo primo capitolo.
    é un bel libro, trama interessante e fuori dall'ordinario, personaggi carismatici e ben fatti.
    I primi capitoli sono stati riprodotti fedelmente nel telefilm mentre nei successivi si iniziano a notare delle differenze, alcune anche abissali, ma questo non fa che valorizzare sia il libro che il telefilm.
    Ho constatato con piacere che gli attori hanno saputo interpretare fedelmente i personaggi del libro, soprattutto Sookie, Eric e Bill.

    said on 

  • 4

    Ho appurato che, come Dexter, anche True Blood deriva da una serie di libri, in questo caso ad opera di una signora che si chiama Charlaine Harris e che, a vederla, non si collega facilmente a quanto ...continue

    Ho appurato che, come Dexter, anche True Blood deriva da una serie di libri, in questo caso ad opera di una signora che si chiama Charlaine Harris e che, a vederla, non si collega facilmente a quanto scrive (a differenza, chessò, di uno Stephen King, che un po’ inquietante pare)...

    Continua qua: https://cheremone.wordpress.com/2015/09/13/the-whole-anne-rice-thing-right/

    said on 

  • 2

    Ero curiosa di leggere questo libro in quanto seguo la serie televisiva della HBO tratta proprio dai romanzi della Harris, True Blood.
    Di solito i libri si rivelano migliori delle loro trasposizioni t ...continue

    Ero curiosa di leggere questo libro in quanto seguo la serie televisiva della HBO tratta proprio dai romanzi della Harris, True Blood.
    Di solito i libri si rivelano migliori delle loro trasposizioni televisive o cinematografiche, ma stavolta non saprei davvero cosa dire.
    La storia prende le mosse da un'idea originale -i vampiri vivono tra gli uomini grazie al True blood, del sangue artificiale che permette loro di nutrirsi senza uccidere; inoltre molte persone vogliono credere che le creature della notte non siano non-morti, ma vittime di un virus che le rende sensibili alla luce del sole- tuttavia è scritta male, proprio proprio male.
    Di sicuro la Harris ha il merito di creare un microcosmo, qual è Bon Temps, ricco di personaggi diversi e abbastanza ben caratterizzati, nonché di riuscire a rendere la mentalità spesso chiusa e troppo tradizionalista di una provincia americana.
    La storia è narrata in prima persona da Sookie, e spesso l'ingenuità di questa fa sorridere; all'inizio è abbastanza interessante, ma poi comincia a perdere mordente, fino a divenire un pò noiosa nel finale.
    Interessanti i due personaggi maschili principali, i vampiri Bill ed Eric.

    http://iltesorodicarta.blogspot.it/

    said on 

Sorting by