Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Mujercitas

By

Publisher: Plaza y Janes

4.1
(7729)

Language:English | Number of Pages: 304 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Spanish , German , Turkish , Italian , Korean , French , Catalan , Japanese , Portuguese , Swedish , Dutch

Isbn-10: 1400000807 | Isbn-13: 9781400000807 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Hardcover , Others , Softcover and Stapled , Library Binding , Audio Cassette , Audio CD , School & Library Binding , Leather Bound , Unbound , eBook

Category: Fiction & Literature , Romance , Teens

Do you like Mujercitas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Readers will take pleasure in discovering the classics through these beautifully packaged and affordably priced editions of famous works of literature from all over the world. A variety of periods, themes, and authors are represented.

Los lectores tomarán un gran placer en descubrir los clásicos por estas bellas y económicas ediciones de literatura famosa y universal. Se representa una variedad de épocas, temas, y autores.

Sorting by
  • 3

    3,5

    Sulle prime ho pensato che riprenderlo dopo tanti anni non era stata proprio una buona idea..Stranamente non mi stava prendendo, per lo stile credo, perchè la storia mi piace..la conosco da una vita.
    ...continue

    Sulle prime ho pensato che riprenderlo dopo tanti anni non era stata proprio una buona idea..Stranamente non mi stava prendendo, per lo stile credo, perchè la storia mi piace..la conosco da una vita.
    Quasi quasi sono arrivata a pensare che il film, rivisto recentemente, mi era piaciuto di più. Non ho capito questa improvvisa assenza di feeling con lo stile della Alcott, a inizio anno ho letto un altro dei suoi libri di quando ero ragazzina e l'ho divorato senza problemi. Forse, visto che Una ragazza fuori moda è stato scritto dopo, lo stile nel frattempo era cambiato, anche se di poco? Boh..Fatto sta che per cercare di andare avanti ho deciso di passare all'audiolibro e l'ho finito così, ascoltandolo..ed è andata meglio, non so perchè; forse perchè nel frattempo, con le cuffie alle orecchie, mi tenevo impegnata anche in altro. La storia mi piaceva e mi piace tutt'ora ma ci sono rimasta un po' male per questa cosa; il film mi aveva fatto venire un'improvvisa voglia di rileggere il libro ma a saperlo me ne sarei rimasta buona buona con il bel ricordo che avevo.

    said on 

  • 2

    Bellissima storia purtroppo rovinata da un’edizione molto approssimativa. La pessima traduzione e la presenza di una valanga di errori di battitura e grammaticali mi hanno particolarmente indisposto e ...continue

    Bellissima storia purtroppo rovinata da un’edizione molto approssimativa. La pessima traduzione e la presenza di una valanga di errori di battitura e grammaticali mi hanno particolarmente indisposto e reso la lettura poco scorrevole. I nomi delle protagoniste sono stati tradotti in italiano: Meg è diventata Margherita, Beth - Elisabetta e Jo, rullo di tamburi, Giuseppina!! No, Giuseppina March non si può proprio sentire!!!
    Per i problemi sopra citati solo due stelline. Credo che rileggerò il libro in un'altra edizione perché la storia merita un’altra occasione.

    said on 

  • 0

    Rilettura. Un tuffo nel tempo sognante della preadolescenza (esisterà ancora?).
    Come mai eravamo tutte, noi fanciulle, perdutamente innamorate di Jo? Beh, si capisce: è il personaggio più interessante ...continue

    Rilettura. Un tuffo nel tempo sognante della preadolescenza (esisterà ancora?).
    Come mai eravamo tutte, noi fanciulle, perdutamente innamorate di Jo? Beh, si capisce: è il personaggio più interessante, individualizzato, anticonformista. Che nostalgia.

    said on 

  • 0

    Le virtù di una buona traduzione: come e perché leggere un libro mal tradotto ti indispone da morire.

    Ho un'edizione schifosamente arcaica con la povera Jo che mi è diventata, senza che potesse dire l ...continue

    Le virtù di una buona traduzione: come e perché leggere un libro mal tradotto ti indispone da morire.

    Ho un'edizione schifosamente arcaica con la povera Jo che mi è diventata, senza che potesse dire la sua, GIUSEPPINA.
    No, io non ce la faccio, venti pagine di libro tradotte probabilmente nel periodo della scoperta del fuoco e già vorrei ammazzare qualcuno.
    L'edizione Canguro era assai carina, ma un dubbio su chi diavolo fosse, 'sto canguro, doveva pur venirmi.. Ho preso dunque l'ebook su Liberliber, inizio fiduciosa di poter proseguire la lettura senza trovarmi Giuseppina in mezzo e SBAM! Un avviso privo di senso e urticante al massimo:
    Traduzione italiana 1915
    Indice di affidabilità: 1
    0: affidabilità bassa
    1: affidabilità media
    2: affidabilità buona
    3: affidabilità ottima

    Note: Rispetto all'edizione originale inglese, l'edizione di riferimento utilizzata non contiene i capitoli 10, 13 e 17.

    NO TU ADESSO MI DICI INNANZI TUTTO COSA VUOL DIRE AFFIDABILITA' MEDIA. E POI PERCHE' TRE CAPITOLI SONO STATI SEMPLICEMENTE LASCIATI FUORI.

    Ecco, ho poi ritrovato Giuseppina e la voglia di proseguire è scesa a picco, visto anche che la rinomata Canguro edizioni ha pensato bene di mettere in quarta di copertina un riassuntino della storia degno di wikipedia..

    Riconosco una sconfitta, quando ne vedo una :D
    Direi un bel 'ciaone' all'edizione italiana, lo cercherò in inglese... Quando sarà :D

    said on 

  • 5

    Classico senza tempo

    Il mio preferito da sempreLe sorelle " march" come vecchie amiche ormai...La mia piccola tradizione e' quella di rileggerlo il periodo natalizio E' magico

    said on 

  • 5

    É uno dei primissimi libri che ho letto da bambina, e le 5 stelline sono sicuramente per questo motivo. Non ricordo perché mi sia piaciuto tanto ma ricordo di averlo portato a termine, anche se molto ...continue

    É uno dei primissimi libri che ho letto da bambina, e le 5 stelline sono sicuramente per questo motivo. Non ricordo perché mi sia piaciuto tanto ma ricordo di averlo portato a termine, anche se molto lentamente, e a quell'età era per me un bel traguardo. Forse lo dovrei rileggere per vedere se anche adesso si merita il giudizio massimo, magari un giorno lo riprenderò in mano, chissà...intanto mi tengo i ricordi e le belle sensazioni che mi trasmette ogni volta che lo scorgo o ne sento parlare.

    said on 

Sorting by