Musica non grata

La classica contemporanea nell'era sovietica

Voto medio di 4
| 0 contributi totali di cui 0 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nell’Unione Sovietica le ricerche dei compositori sperimentali male si accordavano con gli ideali dei burocrati, solerti nel marchiare come “arte borghese e antipopolare” le opere d’avanguardia: una “musica non grata” propagatasi in Occidente solo a ...Continua
- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una recensione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi