Musicofilia

di | Editore: Adelphi
Voto medio di 572
| 81 contributi totali di cui 80 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un giorno, a New York, Oliver Sacks partecipa all'incontro organizzato da un batterista con una trentina di persone affette dalla sindrome di Tourette: "Tutti, in quella stanza, sembravano in balia dei loro tic: tic ciascuno con il suo tempo. Vedevo ...Continua
countingcrow76
Ha scritto il 11/11/17

io quando un libro non mi interessa devo imparare ad abbandonarlo ma ancora non ce la faccio ho sta fissa che devo finirlo per giudicarlo bene in questo caso ho fatto male.per me noiosissimo

Daniele Bailo
Ha scritto il 12/04/17

Questo libro mi ha appassionato. Sebbene si sviluppi attraverso il racconto di una lunga serie di aneddoti, da informazioni incredibili sul nostro cervello e sulle basi neurologiche della musicaltà.

Ale
Ha scritto il 03/11/16

Interessante davvero. Però tanti, troppi, davvero troppi aneddoti.

Padmin
Ha scritto il 20/01/16
Interessantissimo, come tutti i libri di O. Sacks, ma non ho trovato quel che cercavo. Solo un brevissimo accenno, parlando -quando si dice il caso- di Freud, di cui cita questo brano: “Per la musica sono quasi incapace di godimento. Una disposizione...Continua
Supergiobbe
Ha scritto il 15/10/15
pesante ma interessante
E' sempre interessante cercare di capire come siamo fatti. e sopratutto cosa sia per noi la musica. Certo che Sacks poteva condensare l'anedottica in meno pagine e mettere in luce invece i risultati scientifici o le teorie più solide. Peccato ...Continua

.mau.
Ha scritto il Jan 05, 2009, 18:17
riga 11:
l'improvvisa rottura di un aneurisma cerebrale
Pag. 345

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi