Muss

Il grande imbecille

di | Editore: Luni
Voto medio di 22
| 13 contributi totali di cui 4 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A metà strada fra il saggio storico, la biografia, il racconto aneddotico, questo breve lavoro di Curzio Malaparte, intitolato Muss, suggestivo nei contenuti e saporoso nello stile, è un testo di grande interesse storiografico e di notevole spessore ...Continua
...
Ha scritto il 10/10/17
"Chiunque voglia organizzare un movimento politico o sociale in Italia, deve tenere in grandissimo conto il carattere del popolo italiano, le qualità e i difetti, sopra tutto i difetti della sua educazione cattolica, e calcolare la natura, quasi semp...Continua
DrRestless
Ha scritto il 05/03/14
Il libro contiene tre brani di un possibile ritratto di Mussolini: Muss, un brano inedito di Mamma Marcia e Il grande imbecille. Nessuno di questi è stato edito in vita dello scrittore, probabilmente troppo orgoglioso per parlare male di Mussolini do...Continua
Moma77
Ha scritto il 20/01/14
Ci sono arrivato da "la fabbrica dell'obbedienza" di Ermanno Rea. Non conoscevo Maltese se non per il suo "blasone letterario". L'ho trovato iper-contraddittorio e i molti rimaneggiamenti di questi scritti lo dimostrano. Del fascismo, di cui ha fatt...Continua
Sherpa4
Ha scritto il 04/10/09
Istruttivo, scritto molto bene... Sotto la luna, madida di sudore. Il lamento dei cani si alzava implorante dalla pianura polverosa, nella notte del color della ruggine. In quel paesaggio rossastro di dense ombre verdi. Erano morti italiani. L'immoto...Continua

DrRestless
Ha scritto il Mar 05, 2014, 17:51
I tiranni, si sa, han più paura del proprio popolo, che dei popoli stranieri.
Pag. 119
DrRestless
Ha scritto il Mar 05, 2014, 17:50
Un imbecille a cavallo è sempre più ridicolo di un imbecille a piedi.
Pag. 103
DrRestless
Ha scritto il Mar 05, 2014, 17:49
L'Italia è sempre stata così. Una minoranza di gente seria, scontenta, delusa, di fronte a un popolo in miseria, nell'ignoranza, curvo sotto una banda di ignobili profittatori, di cortigiani, di traditori, di vigliacchi, di sbirri e di preti, di brav...Continua
Pag. 93
DrRestless
Ha scritto il Mar 05, 2014, 17:46
Non si può fare il ritratto di Mussolini senza fare il ritratto del popolo italiano.
Pag. 67
DrRestless
Ha scritto il Mar 05, 2014, 17:45
E' molto interessante osservare di quanti e di quali mezzi disponga un dittatore moderno per condurre il popolo a crederlo un essere soprannaturale.
Pag. 53

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi