Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

My Girl vol. 02

Di

Editore: J-Pop

4.4
(61)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 196 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Chi tradizionale , Giapponese

Isbn-10: 8861237517 | Isbn-13: 9788861237513 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Stefania Da Pont

Genere: Children , Comics & Graphic Novels , Family, Sex & Relationships

Ti piace My Girl vol. 02?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È arrivata di nuovo la primavera per l’inconsueta coppia di padre e figlia. Koharu, con la cartella sulle spalle, inizia la prima elementare e fa nuove amicizie... Tra sorrisi e lacrime, le giornate scivolano via dolcemente.
Ordina per
  • 4

    Il fatto che sia leggero non vuol dire che non dia qualcosa

    Non conosco usagi drop o altri manga del genere (ma ho letto "Quando arriverà la pioggia tornerò"). Penso che questo manga sia molto bello, i disegni sono gradevoli e per la prima volta vedo affrontare il discorso figli in maniera non problematica, la bellezza e la voglia dell'esperienza di padre ...continua

    Non conosco usagi drop o altri manga del genere (ma ho letto "Quando arriverà la pioggia tornerò"). Penso che questo manga sia molto bello, i disegni sono gradevoli e per la prima volta vedo affrontare il discorso figli in maniera non problematica, la bellezza e la voglia dell'esperienza di padre... è questo che vedo ed è questo che mi trasmette.

    ha scritto il 

  • 4

    E vabbè, se alle pucciose vicende padre & figlia mi aggiungono pure storie di anziani, per di più in coppia e prossimi alla fine, mi vogliono proprio spremere il cuore come un limone :(

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    Secondo volume e anche questo tenerissimo e pacioso come il suo predecessore. Masamune, nonostante le difficoltà e un inizio piuttosto esitante, mi pare si stia trovando bene nelle vesti di papà e il merito, però, bisogna dirlo, è anche della bambina, che è molto sensibile e davvero matura per la ...continua

    Secondo volume e anche questo tenerissimo e pacioso come il suo predecessore. Masamune, nonostante le difficoltà e un inizio piuttosto esitante, mi pare si stia trovando bene nelle vesti di papà e il merito, però, bisogna dirlo, è anche della bambina, che è molto sensibile e davvero matura per la sua età, ed è diventata anche un vero e proprio sostegno per il padre: nel momento in cui Masamune è depresso per via degli insuccessi al lavoro riesce, infatti, con grande semplicità, con la sua schiettezza e delicatezza, a sollevarlo e farlo ripartire. Mi è dispiaciuto moltissimo che gli sforzi di entrambi siano risultati poi vani, ma d'altra parte sono la fammiggh...ehm, la famiglia e gli affetti a venir prima di qualsiasi altra cosa, soprattutto per Masamune, poichè egli sapeva bene quanto potesse esser doloroso non riuscire a vedere una persona cara, amata, per l'ultima volta, e non poteva certo restare indifferente ad una situazione analogamente triste.

    ha scritto il 

  • 5

    Con questo secondo numero, la Sahara si conferma un'autrice di grande sensibilità: ogni tavola, ogni frase sembra perfetta lì dove è. Ti colpisce come l'autrice (madre?) riesca a profferire frasi come "Chi ha tante cose speciali forse non può capire come mi sento io, che non ho nessuna qualità ch ...continua

    Con questo secondo numero, la Sahara si conferma un'autrice di grande sensibilità: ogni tavola, ogni frase sembra perfetta lì dove è. Ti colpisce come l'autrice (madre?) riesca a profferire frasi come "Chi ha tante cose speciali forse non può capire come mi sento io, che non ho nessuna qualità che mi contraddistingua ma ... quando ho avuto Anna finalmente mi è sembrato di avere anch'io qualcosa da poter definire speciale... Una cosa per me insostituibile e speciale ... figli e famiglia sono tutto quello che conta per me ... e non voglio che vengano rpesi alla leggera ...".
    Per il resto ... leggetelo leggetelo leggetelo.

    ha scritto il