Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

My Name Is Red

By Orhan Pamuk

(69)

| Paperback | 9780571212248

Like My Name Is Red ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

At once a fiendishly devious mystery, a beguiling love story, and a brilliant symposium on the power of art, My Name Is Red is a transporting tale set amid the splendor and religious intrigue of sixteenth-century Istanbul, from one of the most Continue

At once a fiendishly devious mystery, a beguiling love story, and a brilliant symposium on the power of art, My Name Is Red is a transporting tale set amid the splendor and religious intrigue of sixteenth-century Istanbul, from one of the most prominent contemporary Turkish writers.

The Sultan has commissioned a cadre of the most acclaimed artists in the land to create a great book celebrating the glories of his realm. Their task: to illuminate the work in the European style. But because figurative art can be deemed an affront to Islam, this commission is a dangerous proposition indeed. The ruling elite therefore mustn’t know the full scope or nature of the project, and panic erupts when one of the chosen miniaturists disappears. The only clue to the mystery–or crime? –lies in the half-finished illuminations themselves. Part fantasy and part philosophical puzzle, My Name is Red is a kaleidoscopic journey to the intersection of art, religion, love, sex and power.

Translated from the Turkish by Erda M Göknar

601 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    troppo

    Davvero ostico, infiorettato, troppo estetico e ripetitivo.
    Io non ho timore reverenziale nei confronti di un Nobel, quindi posso dire tranquillamente che questo è il primo libro che ho abbandonato in vita mia…..non ho nemmeno avuto la curiosità di s ...(continue)

    Davvero ostico, infiorettato, troppo estetico e ripetitivo.
    Io non ho timore reverenziale nei confronti di un Nobel, quindi posso dire tranquillamente che questo è il primo libro che ho abbandonato in vita mia…..non ho nemmeno avuto la curiosità di scoprire l’identità dell’assassino.

    Is this helpful?

    Abert said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Constato sollevato che non sono l'unico ad avere trovato pesanti diversi passaggi. Fino alla metà mi sono sentito dentro un capolavoro, poi la lettura è diventata una strada sempre più in salita, solo che alla fine il panorama non l'ho neppure apprez ...(continue)

    Constato sollevato che non sono l'unico ad avere trovato pesanti diversi passaggi. Fino alla metà mi sono sentito dentro un capolavoro, poi la lettura è diventata una strada sempre più in salita, solo che alla fine il panorama non l'ho neppure apprezzato

    Is this helpful?

    Giampy said on Aug 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo romanzo di Pamuk mi è piaciuto. La narrazione, portata avanti dal punto di vista di ogni singolo personaggio, risulta avvincente. Bellissimi alcuni passaggi, tra i numerosi, sulla descrizione delle miniature e dell'arte della miniatura in gene ...(continue)

    Questo romanzo di Pamuk mi è piaciuto. La narrazione, portata avanti dal punto di vista di ogni singolo personaggio, risulta avvincente. Bellissimi alcuni passaggi, tra i numerosi, sulla descrizione delle miniature e dell'arte della miniatura in generale. Questo romanzo che sembra essere un giallo, in quanto c'è un assassino da scoprire, in realtà è centrato, tramite la metafora dell'opposizione tra miniatura ottomana e miniatura occidentale, sullo scontro tra Islam e cultura occidentale. Ma esiste davvero uno scontro, un criterio valido di giudizio che faccia pendere la bilancia da una parte o dall'altra? Il finale ne rivela l'inconsistenza (anche se gli ultimi capitoli mi sono sembrati "frettolosi" e meno curati. Opinione personale.)
    Ne consiglio la lettura. Pamuk scrive bene a mio avviso.

    Is this helpful?

    Claudia said on Aug 1, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Riporto un commento trovato in rete che condivido pienamente.

    "Una dettagliata, raffinata, elegante disamina dei valori soprattutto estetici ma non solo della turchia del 1500.
    Coltissimo, dettagliato, ricchissimo di descrizioni, una vera bibbia su ...(continue)

    Riporto un commento trovato in rete che condivido pienamente.

    "Una dettagliata, raffinata, elegante disamina dei valori soprattutto estetici ma non solo della turchia del 1500.
    Coltissimo, dettagliato, ricchissimo di descrizioni, una vera bibbia sull'iconografia orientale.
    E ciononostante due palle che non finivano più."

    Is this helpful?

    Andrea Glioti said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non sempre di facile lettura, un po' pesante in alcuni punti, ma sempre un bel libro...

    Is this helpful?

    Simona said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Mi è capitato raramente di interrompere la lettura di un libro perché amo leggere, ma per questo l'ho dovuto fare perché lento e ripetitivo. Mi chiedo se tra i requisiti per vincere un premio nobel sia prevista anche la noia che un libro suscita nel ...(continue)

    Mi è capitato raramente di interrompere la lettura di un libro perché amo leggere, ma per questo l'ho dovuto fare perché lento e ripetitivo. Mi chiedo se tra i requisiti per vincere un premio nobel sia prevista anche la noia che un libro suscita nel lettore !

    Is this helpful?

    Nobile Dellorefice said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection