Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Narratori giapponesi moderni

Di

Editore: Bompiani

4.4
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 745 | Formato: Cofanetto

Isbn-10: A000113391 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Narratori giapponesi moderni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Due volumi che veramente tracciano una mappa completa del talento creativo della letteratura giapponese.Tanti racconti che sono delle vere perle,che ci introducono in una cultura completamente ...continua

    Due volumi che veramente tracciano una mappa completa del talento creativo della letteratura giapponese.Tanti racconti che sono delle vere perle,che ci introducono in una cultura completamente diversa dalla nostra,ricca e profonda,tutt'altro che un'icona esotica,ma un mondo affascinante dove la tradizione millenaria si armonizza con la modernità più spinta.

    ha scritto il 

  • 3

    Non ho letto l'opera intera, ma solo il racconto assegnatomi per l'esame, cioè "La tredicesima notte". L'ho trovato interessante, soprattutto relativamente agli studi sull'autrice, anche se un po' ...continua

    Non ho letto l'opera intera, ma solo il racconto assegnatomi per l'esame, cioè "La tredicesima notte". L'ho trovato interessante, soprattutto relativamente agli studi sull'autrice, anche se un po' inconcludente, in quanto la protagonista alla fine accetta la propria condizione.

    ha scritto il 

  • 5

    "Sic transit gloria mundi" Il libro e' del 1965, chi segue la narrativa giapponese capisce subito cosa manca, cioe' cosa e' stato scritto dopo. Utile ed interessante per chi vuole fare "un passo ...continua

    "Sic transit gloria mundi" Il libro e' del 1965, chi segue la narrativa giapponese capisce subito cosa manca, cioe' cosa e' stato scritto dopo. Utile ed interessante per chi vuole fare "un passo indietro". Omero

    ha scritto il