Naso di cane

Voto medio di 38
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Naso di cane è la storia livida, colorita, martellante, feroce, di quellaguapperia perversa che è la camorra industrializzata dei nostri giorni, con ilsuo bilancio di cadaveri, in una Napoli vasta e agghiacciante, spoglia di ognipittori ...Continua
Tonino Scala
Ha scritto il 29/08/14
Napoli senza speranza
Una città senza speranza quella che ci mostra Attilio Velardi in questo libro ben diverso dagli due già letti: La Mazzetta e Uomo di Coseguenza. Un ritratto più crudo più amaro. Protagonista la Napoli degli anni 80, ben diversa dagli due romanzi. Una...Continua
Captain Achab
Ha scritto il 30/08/12

Ambientato nella Napoli di inizio anni '80, è un ritratto alquanto spietato e nient'affatto consolatorio di gente priva di speranze, in una quasi disperata corsa verso l'annientamento fisico e morale.

Gnuvolante
Ha scritto il 12/04/11
Ciro Mele detto Naso di cane è il figlio più che legittimo di quella Napoli degli anni di piombo dove la povertà spadroneggia, di quella metropoli in cui la camorra regna indisturbata. I personaggi colpiscono per la loro precarietà, per la loro morta...Continua
BJ
Ha scritto il 11/05/10

Scritto scorrevolmente. Non può esser definito un giallo, un noir, un thriller... piuttosto un amaro, sconcertante spaccato di vita.

scarpetta
Ha scritto il 21/03/10

Veraldi è considerato uno dei padri del giallo italiano.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi