Nati per comprare

Salviamo i nostri figli, ostaggi della pubblicità

Voto medio di 16
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Economista di formazione, Juliet B. Schor è docente di Sociologia al BostonCollege. In questo libro Schor analizza come un impegno di marketing enormeper dimensioni, campo d'azione ed efficacia, abbia creato una generazione di"bambini ... Continua
Ha scritto il 01/03/14
Un po' "passato" (2005) ma interessante
"La pubblicità migliore è quella che fa sentire alle persone che senza quei prodotti sono dei perdenti. I bambini sono molto sensibili a questo. Se dici loro di comprare qualcosa, allora fanno resistenza. Ma se dici loro che saranno degli sfigati ..." Continua...
Ha scritto il 15/03/13
[pag. 61] I membri dell'industria e gli osservatori esterni confermano la linea giovanilista in molte pubblicità rivolte ai ragazzi. Come mi ha spiegato un venditore: "I pubblicitari hanno buttato fuori i genitori. Si prendono gioco di loro..è ..." Continua...
Ha scritto il 28/12/12
Condivisibile a tratti interessante a tratti
Letto per la tesi di laurea, certi punti interessanti altri, per me, soporiferi.
Ha scritto il 26/08/10
Contenuto interessante, ho trovato il testo non sempre scorrevole.
Ha scritto il 16/05/10
usato per il corso 2009-2010. scritto per essere letto dunque semplice e chiaro. gli argomenti sono spesso deprimenti ma vanno affrontati: le strategie dei pubblicitari sono sempre più raffinate...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi