Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Nati sotto Saturno

La figura dell'artista dall'antichità alla Rivoluzione francese

Di ,

Editore: Einaudi (Einaudi tascabili, 353)

4.2
(153)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 372 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8806139827 | Isbn-13: 9788806139827 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Franco Salvatorelli

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Art, Architecture & Photography , History , Da consultazione

Ti piace Nati sotto Saturno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Chi sono i 'nati sotto Saturno'? I filosofi rinascimentali scoprirono in alcuni artisti del loro tempo le caratteristiche del temperamento saturnino: erano egocentrici, lunatici, nevrotici, ribelli, infidi, licenziosi e stravaganti. Rudolf Wittkower, uno dei più illustri storici dell'arte, in collaborazione con la moglie Margot, ha voluto rintracciare le radici di questo mito, e indagare quando, come e perché si sia formata nella coscienza comune l'immagine del tipico artista, quali ne siano stati i tratti distintivi e le alterne fortune, in un arco di tempo che va dalla civiltà greca alla Rivoluzione francese.
Ordina per
  • 0

    uno dei pochi libri di storia dell'arte scritto da chi non ha la fissa per l'architettura. scrigno pieno di gioiellini. indicato agli amanti del particolare che non fanno le parole crociate.

    ha scritto il 

  • 4

    Nonostante sia un saggio sull'arte e sugli artisti trovo che si lasci leggere molto volentieri, e che spieghi il misterioso fascino degli artisti nei secoli, tra ammirazione, pregiudizi, diffidenza e meraviglia.

    ha scritto il 

  • 3

    Aneddotico. Affronta una serie di luoghi comuni sugli artisti, riportando ampie testimonianze documentarie di biografi e commentatori, ma senza mai - se non in alcuni casi - affrontarne origini e diffusione in maniera critica. Può essere un buon punto di partenza per affrontare in maniera più app ...continua

    Aneddotico. Affronta una serie di luoghi comuni sugli artisti, riportando ampie testimonianze documentarie di biografi e commentatori, ma senza mai - se non in alcuni casi - affrontarne origini e diffusione in maniera critica. Può essere un buon punto di partenza per affrontare in maniera più approfondita il rapporto tra artisti e società.

    ha scritto il 

  • 4

    Non tutti sanno che l'artista - nel tempo - è stato considerato in modi assai diversi tra loro. Nell'antichità e fino a quasi tutto il medioevo egli era semplicemente un artigiano, svolgeva un'attività manuale e dunque godeva di una considerazione infinitamente più bassa di un intellettuale, che ...continua

    Non tutti sanno che l'artista - nel tempo - è stato considerato in modi assai diversi tra loro. Nell'antichità e fino a quasi tutto il medioevo egli era semplicemente un artigiano, svolgeva un'attività manuale e dunque godeva di una considerazione infinitamente più bassa di un intellettuale, che creava le sue opere attraverso l'utilizzo dell'intelletto. E' solo a partire dal Rinascimento che le cose cominciano a cambiare. L'artista diviene un tipo particolare, nato sotto Saturno, appunto, poiché questo pianeta, secondo le credenze dell'epoca, governava l'animo di chi creava opere d'arte. Caratteri come quello di Michelangelo, per esempio, tendenti alla melancholìa, malinconici, inclini agli sbalzi d'umore, erano spiegati dalla furia creativa che li agitava, dominava le loro esistenze. Il libro racconta questo tragitto storico.

    ha scritto il 

  • 4

    il numero di pagine permette di fare una storia dell'arte abbastanza fornita, ho trovato questo libro piuttosto interessante, ma so d'altra parte che il mio interesse derivava dalla tesi dell'autore, il quale forse ha tralasciato alcuni aspetti dell'arte ( ed alcuni artisti ) proprio per trovare ...continua

    il numero di pagine permette di fare una storia dell'arte abbastanza fornita, ho trovato questo libro piuttosto interessante, ma so d'altra parte che il mio interesse derivava dalla tesi dell'autore, il quale forse ha tralasciato alcuni aspetti dell'arte ( ed alcuni artisti ) proprio per trovare conferme alla tesi che ll'artista sia nato sotto saturno, il che è vero, ma non totale. comunque lo consiglio a tutti gli appassionati di storia dell'arte e filosofia dell'arte

    ha scritto il 

  • 4

    Per chi fosse interessato si propone la ricostruzione della figura dell'artista dalla'antichità all'epoca immediatamente precedente la rivoluzione francese, si definiscono gli aspetti piu singolari di queste personalità eclettiche, malinconiche, geniali, singolari ed all'occorrenza pazzi e malinc ...continua

    Per chi fosse interessato si propone la ricostruzione della figura dell'artista dalla'antichità all'epoca immediatamente precedente la rivoluzione francese, si definiscono gli aspetti piu singolari di queste personalità eclettiche, malinconiche, geniali, singolari ed all'occorrenza pazzi e malinconici!
    Veramente un bel libro in cui l'arte è vista espressamente dalla parte dell'artista.

    ha scritto il 

  • 4

    Per chi è curioso di conoscere i lati meno conosciuti degli artisti, qui i coniugi Wittkower ci regalano un antologia dei caratteri e delle manie dei pittori. Lo consiglio a chi è appassionato di arte, è una lettura scorrevole e agile

    ha scritto il 

Ordina per