Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Nausicaä della Valle del Vento vol. 1

Nuova edizione

By Hayao Miyazaki

(220)

| Paperback | 9788863463101

Like Nausicaä della Valle del Vento vol. 1 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Dopo che la civiltà industriale, un tempo prospera e gloriosa, finì inghiottita dalle tenebre del tempo, la superficie terrestre fu invasa da una gigantesca foresta fungifera che emetteva miasmi velenosi: il Mare della Putrefazione. Gli uomini si tra Continue

Dopo che la civiltà industriale, un tempo prospera e gloriosa, finì inghiottita dalle tenebre del tempo, la superficie terrestre fu invasa da una gigantesca foresta fungifera che emetteva miasmi velenosi: il Mare della Putrefazione. Gli uomini si trasferirono nelle poche terre risparmiate dalla foresta e li vissero nei regni da loro stessi fondati. La Valle del Vento è un piccolo regno abitato da appena 500 persone, protetto dall’inquinamento del Mare della Putrefazione grazie ai venti che soffiano dal mare. Planet Manga è orgogliosa di presentare questo splendido manga di Hayao Miyazaki finalmente riproposto nel nostro Paese dopo anni in una nuovissima e prestigiosa edizione.

21 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    SERIE DI 7 VOLUMI, CONCLUSA

    E' sempre difficile recensire quanto universalmente considerato un capolavoro: "Nausicaa" bisognerebbe leggerlo e rileggerlo un sacco di volte, per seguire al meglio la trama, per assimilarne tutti i contenuti e, essendo ...(continue)

    SERIE DI 7 VOLUMI, CONCLUSA

    E' sempre difficile recensire quanto universalmente considerato un capolavoro: "Nausicaa" bisognerebbe leggerlo e rileggerlo un sacco di volte, per seguire al meglio la trama, per assimilarne tutti i contenuti e, essendo un fumetto, per poter guardare davvero il disegno e scoprirne ogni dettaglio, tecnico e artistico. E' naturale per un fumetto che alla prima lettura il lettore non soffermi la propria attenzione nè su una cosa, nè sull'altra, ma accolga la storia in toto, fondendo necessariamente i due piani ma trascurandoli un po' entrambi. E' per questo che meriterebbero sempre più letture. e ciò vale più o meno per tutte le storie disegnate, contrariamente a chi pensa che siano una lettura frivola e leggera. Certo, è vero che leggere una storia disegnata è più "facile" o più "leggero" proprio perchè l'occhio è anche supportato dall'immagine, cosa che sicuramente tiene maggiormente desta l'attenzione (insomma, quando uno legge la sera, stravolto, è molto più difficile che si abbiocchi su un fumetto piuttosto che su un libro). Ma proprio per questo, e paradossalmente, si assimila più ampiamente, ma perdendo più dettagli. Credo sia una questione fisiologica, per cui è impossibile dissociare le funzioni percettive al punto da cogliere contemporaneamente e istantaneamente entrambi i piani al meglio, tanto più che in entrambi i casi l'organo preposto è sempre l'occhio (mah, io comunque non riesco neppure a leggere e ascoltare musica.. intendo facendo seriamente entrambe le cose)... Insomma, so di dire cose stupide, banali, e sicuramente non voglio concludere che le storie disegnate siano superiori o più ricche di quelle scritte, ma vorrei quanto meno sostenere che non necessariamente sono inferiori o più sciocche.. e quale occasione migliore di un commento a Nausicaa, dove almeno tale affermazione non appare come una bestemmia?
    Insomma credo ormai fermamente nella grande dignità dei fumetti, anche quelli per ragazzi.
    Immagino che anche l'impegno progettuale di una storia disegnata debba essere complesso, che sia fatto a più mani, da sceneggiatore e disegnatori, o da un unica persona. E', tanto per cambiare, una questione di mestiere e di talento, e come in tutte le arti si può fare una pessima opera, un'opera commerciale e semplicemente di svago, magari anche buono, una ottima opera divulgativa, di comunicazione, di impegno, si può fare un ottimo prodotto di "manierismo" e si può fare un'opera d'arte.
    L'opera d'arte deve essere a mio giudizio universalmente riconoscibile.
    Hayao Miyazaki è universalmente riconosciuto come un Maestro. Perchè ha una poetica propria precipua e originale, immediatamente riconoscibile e inimitabile anche quando viene imitata.
    Le sue storie ai miei figli non piacciono, ma lo comprendo.. sono dense emotivamente ma difficili... il messaggio è costantemente esplicitato in ogni momento perchè è tutt'uno con la sua poetica.. la morale non arriva a conclusione di un sacco di botte liberatorie (son maschietti, hanno una mente semplice per quanto amabile e pura), ma è a priori di qualunque guerra o conflitto, che porta sempre con sè il dolore universale e irrimediabilmente incompatibile della terra e degli uomini.
    Miyazaki non è tra i miei autori preferiti, tuttavia le sue opere destano stupore e armonia. In particolare le due idee portanti di tutta la sua poetica, espresse massimamente in Nausicaa sono semplici e meravigliose: il Mar Marcio, luogo che emana miasmi, inaccessibile agli uomini senza una maschera, è in realtà il luogo della rinascita, se pur lenta e sacrificale. I vermi re sono i vettori di questo sacrificio, e non bestie assassine. Perchè non dobbiamo farci ingannare da ciò che fa paura o ribrezzo. La speranza è affidata a una giovane donna, quasi bambina, che può diventare persino madre, perchè sono i bambini, le donne e le madri in Miyazaki investiti di eroico lirismo e con il loro amore incondizionato gli unici a poter salvare il mondo accogliendolo con tutte le sue complesse contraddizioni.

    Is this helpful?

    Nicoletta Mrs. Hats said on May 28, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non c'è molto da dire: Miyazaki è un maestro e Nausicaa una meravigliosa protagonista. Da leggere e rileggere, perdendosi ogni volta nei mondi fantastici creati dalla fantasia e dal tratto magico di questo Autore.

    Is this helpful?

    Kitsune said on Feb 16, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La principessa del vento

    Il futuro apocalittico inventato e disegnato da Miyazaki è davvero irreale? Oppure non siamo molto lontani da tutto ciò?

    Visto il film, non potevo non leggere il manga!
    So già che sarà ricca di significati sul rispetto dell'ambiente e della vita, il ...(continue)

    Il futuro apocalittico inventato e disegnato da Miyazaki è davvero irreale? Oppure non siamo molto lontani da tutto ciò?

    Visto il film, non potevo non leggere il manga!
    So già che sarà ricca di significati sul rispetto dell'ambiente e della vita, il che al giorno d'oggi la cosa non guasta sicuramente...
    La storia risulta inoltre più ricca di particolari rispetto al lungometraggio e anche più cruenta.
    Il primo volume non mi ha deluso, salvo il trovare una disposizione un po' "pesante" delle vignette e alcuni disegni che sembravano un po' piatti, tranne questo però i disegni trasmettono la stessa magia di quelli del film: i volti soprattutto!
    Aspetto con trepidazione i numeri seguenti per vedere come Miyazaki ha continuato a sviluppare la storia.

    Is this helpful?

    «Roi Margot» ~ Mi gioco tutto con candore e furia! said on Aug 29, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    UN PARERE SOLO LEGATO AL GENERE NON ALLA STORIA... QUELLA NE VALE 5 DI STELLINE!

    Premetto, non sono una conoscitrice né un'intenditrice del genere manga, per cui il mio parere non vuole essere oggettivo.
    La storia l'ho trovata davvero interessante ma il sistema delle vignette e dei disegni, per quanto magistralmente realizzati, n ...(continue)

    Premetto, non sono una conoscitrice né un'intenditrice del genere manga, per cui il mio parere non vuole essere oggettivo.
    La storia l'ho trovata davvero interessante ma il sistema delle vignette e dei disegni, per quanto magistralmente realizzati, non mi ha del tutto conquistata... considerando la complessità della storia stessa peraltro. Per intenderci, se esistesse il romanzo non esiterei a leggerlo!
    Ciononostante intendo leggere gli altri volumi tra un romanzo e l'altro, proprio perché desidero scoprire quale sorte vivrà Nausicaa e tutti gli abitanti della Valle del Vento.
    Trovo davvero interessante la metafora del mare della putrefazione quale reazione della natura al genere umano portatore di inquinamento e distruzione... fa percepire chiaramente come in effetti niente è come sembra.
    Quella del manga è sicuramente una straordinaria tecnica, ma ancora parecchio lontana dal mio mondo... piano piano magari ;)

    Is this helpful?

    Flavia said on Jan 15, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (220)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 136 Pages
  • ISBN-10: 8863463107
  • ISBN-13: 9788863463101
  • Publisher: Panini Comics (Planet Manga)
  • Publish date: 2009-07-02
Improve_data of this book