Nawal

L'angelo dei profughi

di | Editore: Paoline
Voto medio di 8
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il suo nome è Nawal e ha ventisette anni. La chiamano l'angelo dei siriani in fuga dalla guerra. Di origini marocchine, è arrivata appena nata nel catanese, dove oggi vive, studia e lavora. Da lì ora aiuta, in modo volontario, migliaia di profughi a ...Continua
mavi
Ha scritto il 24/12/16
Una ragazza giovane, di origini marocchine, che mette le proprie competenze a totale servizio degli altri, tanto da dedicare ogni momento libero alla salvezza e ai bisogni primari di chi scappa dalla guerra. Come non ammirarla per l'impegno che profo...Continua
cotoletta
Ha scritto il 07/06/15
Ho sentito parlar di lei nel centro di accoglienza di Milano dove per un anno ho fatto la volontaria, ma leggere il libro è tutta un'altra cosa. Quello che ha fatto e continua a fare Nawal è un lavoro prezioso perchè è lei che chiamano i profughi qua...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi