Nei boschi eterni

Voto medio di 3705
| 443 contributi totali di cui 415 recensioni , 28 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il fantasma di una monaca del Settecento che sgozzava le sue vittime non fa paura al commissario Adamsberg, ma tutto il resto sì. Da un momento all'altro sprofonda in un mondo che sembra tornato al Medioevo, dove si straziano i cervi dei boschi ... Continua
Ha scritto il 17/05/17
Impossibile resistere al fascino di Jean-Baptiste Adamsberg, malgrado la Vargas lo descriva fisicamente in maniera anonima e poco attraente (non alto, colore di occhi e capelli castano-scuri, lineamenti irregolari, vestiti sgualciti).È la sua ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 14/05/17
Tous se tient
È tutto un ricamo di dettagli in cui perdersi (e come fai a rimproverare l'alto "tasso di evanescenza" di Adamsberg?).Tutta un'impalcatura di difetti invidiabili in cui immedesimarsi, “umori e capricci totalmente estranei agli obiettivi ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 30/01/17
Semplicemente molto bello
Cosa altro dire senza rovinare il piacere della lettura di questo libro? Scritto in maniera magistrale, sofisticato nell'intreccio, con continui sbalzi di tensione. Ottima la caratterizzazione dei personaggi e la calibrazione di un'erudizione mai ...Continua
Ha scritto il 02/08/16
“ Se solo il mondo assomigliasse ai sogni delle vecchie mamme.”
Un'altra indagine del commissario Adamsberg che coadiuvato dalla suo ormai collaudata squadra , alla quale si è aggiunto questa volta un nuovo tenente dai capelli bicolori e dalla rima facile , si ritrova alle prese con “Ombre” vaganti , con ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 18/07/16
Anche se ti incolla alla sedia fino all'ultima pagina, non lo reputo uno dei suoi migliori.

Ha scritto il Sep 05, 2016, 12:54
La vittoria arride solo all'uomo che sonnecchia
Pag. 307
Ha scritto il Jan 29, 2016, 18:07
"Ha notato che alle carte succede come ai giornali, alle camicie e alle idee folli? Una volta spacchettati, non c'è più modo di ripiegarli."
Ha scritto il May 02, 2014, 10:29
- Quale Haroncourt? - domando Adamsberg tentando di ripiegare la carta che resisteva come una vela.- L'Haroncourt del concerto, dove ha cortesemente accompagnato.- Sì, avevo dimenticato il nome del paese. Ha notato che alle carte succede come ai ...Continua
Pag. 133
Ha scritto il Apr 27, 2014, 21:58
- Penso che verrà ammazzata una terza donna, - disse senza staccare la guancia dalla mano. - Penso che dovremmo ordinare i caffè.
Pag. 252
Ha scritto il Apr 27, 2014, 21:57
Basta che la femminilità deragli, si era detto Adamsberg, e il mondo vacilla. In fondo, aveva confidato a Danglard percorrento il vialetto, gli uomini si arrogano il diritto di uccidersi a vicenda solo perchè le donne non lo fanno. Ma se le donne ...Continua
Pag. 105

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi