Tutto cominciò quando Leo incastrò il suo aquilone su un albero. Provò a tirare e a farlo oscillare ma quello rimaneva incastrato. I problemi iniziarono davvero quando lanciò la sua scarpa preferita per liberare l'aquilone ...e anche quella ...Continua
Ha scritto il 09/02/17
letto alle bambine prima di dormire: hanno riso e commentato. Carino carino questo libro, proprio pazzo. Preso in biblioteca su uno scaffale che esponeva i libri "mai presi in prestito".
Ha scritto il 08/06/14
La prima volta
che io e Flavio abbiamo letto insieme questo libro, lui ha riso tanto che gli è venuto il singhiozzo. E così, quando nei giorni successivi volevamo rileggerlo, diceva "Ma devo stare attento, altrimenti.." e ricominciava a ridere.Questo può darvi ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 01/10/13
La ridarola
La narrazione segue i tempi di una moderna Fiera di Mastrandrè e uno dopo l’altro gli oggetti e i personaggi vengono intrappolati nell’albero che tentacolarmente avvinghia navi, case, scarpe, oranghi... È il surreale, appunto, a far morire dal ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/02/13
Sto ancora ridendo.
Ha scritto il 11/11/12
Iperbole e paradosso... ironia... e illustrazioni sfiziose... cosa volere di più?! :)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi