Nel bianco

Di

Editore: Mondadori (Omnibus)

3.4
(3120)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 393 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Catalano , Tedesco , Francese , Portoghese

Isbn-10: 8804532920 | Isbn-13: 9788804532927 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Annamaria Raffo

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Nel bianco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È la vigilia di Natale. In una cittadina non lontana da Glasgow scatta l'allarme rosso in un elegante edificio vittoriano, sede dell'Oxenford Medical. Qualcuno, nonostante i sofisticati sistemi di sorveglianza, è riuscito a sottrarre dall'area protetta due dosi di un farmaco sperimentale, un antidoto del Madoba-2, una pericolosa variante del virus Ebola su cui da tempo si stanno conducendo ricerche. Il dipartimento della Difesa americano,che ha fatto grossi investimenti sul progetto, non nasconde la sua preoccupazione. E così pure Stanley Oxenford, lo scienziato proprietario del laboratorio, e Antonia Gallo, la sua affascinante collaboratrice, responsabile della sicurezza. Nessuno di loro sa che questo è solo l'antefatto...
Ordina per
  • 4

    a me è piaciuto. E' il primo di follett e credo sia stato un buon inizio per i successivi. Trama molto vicina (nonostante che la pubblicazione sia datata ad una decina di anni fa) all'attualità' . ...continua

    a me è piaciuto. E' il primo di follett e credo sia stato un buon inizio per i successivi. Trama molto vicina (nonostante che la pubblicazione sia datata ad una decina di anni fa) all'attualità' .

    ha scritto il 

  • 4

    Libro discreto e trama sempre sul filo.
    Non tra i suoi migliori, ma non ci scordiamo che tanti autori di genere thriller, come questo libro, per arrivare a scrivere così devono arrivare a consumare s ...continua

    Libro discreto e trama sempre sul filo.
    Non tra i suoi migliori, ma non ci scordiamo che tanti autori di genere thriller, come questo libro, per arrivare a scrivere così devono arrivare a consumare sette camice, mentre per Follett tutto sembra facile. Libro piacevole e trama senza vuoti.

    ha scritto il 

  • 3

    10-2014

    Letto in e-book nelle lunghe ore d'attesa in aeroporto e poi in volo dall'Asia all'Europa, scelto apposta perché assai poco impegnativo. Rischio catastrofe biologica, un pò di thrilling, ritmo discret ...continua

    Letto in e-book nelle lunghe ore d'attesa in aeroporto e poi in volo dall'Asia all'Europa, scelto apposta perché assai poco impegnativo. Rischio catastrofe biologica, un pò di thrilling, ritmo discreto, è una lettura da spiaggia o da viaggio, senza nessun altra ambizione, in stile Follett minore.

    ha scritto il 

  • 4

    Nel bianco

    Il libro è costruito bene e scorre piuttosto velocemente, ma rispetto agli immensi capolavori ai quali Follett ci ha abituati è sicuramente inferiore, per complessità, intensità, intenti e certamente ...continua

    Il libro è costruito bene e scorre piuttosto velocemente, ma rispetto agli immensi capolavori ai quali Follett ci ha abituati è sicuramente inferiore, per complessità, intensità, intenti e certamente anche impegno. Ma è un libro che si legge bene e che mantiene il giusto grado di ansia in una storia interessante sotto qualunque aspetto. La trama e' serrata, veloce, incalzante e la scelta di chiamare i capitoli con l'ora in cui si svolge l'azione e' vincente. “Nel bianco” è una storia ambientata ai giorni nostri, un po’ diversa dalle solite atmosfere a cui siamo abituati e l’autore questa volta con questo romanzo ci fa tuffare all’interno del rischio biologico che esplora i sentieri della scienza, l'amore che unisce adulti e giovani ragazzi, la psicopatia dell'uomo e dei suoi gesti irrazionali. Insomma, 400 pagine che slittano sulla neve di Natale e quasi non si fermano più..

    ha scritto il 

Ordina per