Nel guscio

Voto medio di 395
| 140 contributi totali di cui 92 recensioni , 44 citazioni , 1 immagine , 3 note , 0 video
Una donna, Trudy, suo marito John Cairncross, editore e poeta, e l'amante di lei, Claude, agente immobiliare senza troppi scrupoli. Un triangolo destinato a concludersi nel sangue quando Trudy e Claude decidono di uccidere John, per impadronirsi ...Continua
Ha scritto il 18/11/17
Leggendo questo libro sono stato complice di un piano di assassinio architettato da una madre ed il suo amante, il fratello della vittima designata. Non ho potuto fare niente per fermare l’omicidio che si stava per compiere in quella casa. Potevo ...Continua
Ha scritto il 23/10/17
La voce narrante di questo lungo racconto è un bambino che deve ancora nascere, nell'utero che lo accoglie arrivano suoni di vario genere: le voci della madre, del padre, dello zio, dei podcast che la madre ascolta regolarmente. Questi suoni lo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/10/17
Nel guscio di Ian McEwan propone la narrazione di un nascituro che ancor prima di venire al mondo ha i suoi bei problemi. La madre progetta, insieme all’amante che è poi suo cognato, l’omicidio del padre e il narratore, dal suo punto di vista ...Continua
Ha scritto il 14/10/17
SPOILER ALERT
Uno dei più bei romanzi dello scrittore inglese
Lo ammetto, sono una fan assoluta di Ian McEwan e anche i suoi romanzi meno belli li trovo comunque splendidi. Il suo ultimo lavoro, però, credo si possa annoverare tranquillamente fra i suoi capolavori per tanti motivi.Innanzitutto il punto di ...Continua
Ha scritto il 03/10/17
Non sarà il suo capolavoro ma sempre meraviglioso
Forse non sarà il capolavoro di Ian McEwan (no, confermo, non lo è), ma è un libro molto godibile, con un punto di vista molto...originale! Scrittura sempre stupenda del nostro, i temi sono i suoi, la tranquillità con cui affronta le tragedie, ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Nov 11, 2017, 00:16
Infine, a livellare e fondere l'umanità, il vecchio tormentone del mutamento climatico, della deforestazione, della scomparsa dei ghiacci polari e di alcune specie. Le colture agricole dannose e redditizie che stanno cancellando la bellezza ...Continua
Pag. 25
Ha scritto il Oct 14, 2017, 23:07
"Io credo nella vita dopo la nascita, pur sapendo che separare speranza e realtà non è banale."
Ha scritto il Aug 27, 2017, 16:16
è in me e in me soltanto che i miei genitori si mescolano una volta per tutte, dolcemente, acidamente, a partire da zuccheri e fosfati di colonne vertebrali separate secondo la ricetta base che fa di me, me stesso
Pag. 11
Ha scritto il Aug 27, 2017, 16:11
Molto tempo fa qualcuno ha decretato virtuoso possedere certezze immotivate. Oggi a sostenerlo sono le più cortesi tra le genti.
Pag. 141
Ha scritto il Jul 02, 2017, 19:31
Sotto il tiepido picchiettio delle gocce d'acqua corrente e il suono ronzante della voce di mia madre che canticchia, vivo un momento inspiegabile di gioia euforica. E' più forte di me, non riesco a trattenere l'entusiasmo. Un prestito di ormoni? ...Continua
Pag. 142

Ha scritto il Jun 08, 2017, 07:14
A pro di feti parlanti (chiedo perdono)
A pro di feti parlanti (chiedo perdono)
Al di là dell'apprezzabilità del romanzo, prima di leggerlo, saputa l'idea, la prima cosa che mi è venuta in mente è questa.

Ha scritto il Jul 21, 2017, 08:05
A tratti banale, sicuramente inconcludente. Non è ironico, non è sarcastico, non tiene poi così desta l'attenzione. Si salva la copertina.
Ha scritto il Apr 15, 2017, 09:42
Ma ecco la più limitante verità della vita: che è sempre e solo adesso, sempre e solo qui, e mai né là né dopo.
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi